Portatile HP Pavilion DV6821el

Mercoledì scorso, sono andata ad Aosta, all’Unieuro [volevamo andare all'Euronics, però una volta arrivati abbiamo visto che c'era l'insegna dell'Unieuro, cosa un po' assurda, visto che a due passa da lì c'è un altro grande centro sempre Unieuro] e finalmente ho preso un altro portatile, l’HP Pavilion DV6821el, uno molto più veloce dell’Acer TravelMate 250 che ho usato in quest’ultimi anni, ma è abbastanza normale in effetti, dato che la tecnologia cambia e si evolve ogni giorno.

Sono pienamente soddisfatta del mio acquisto, oramai lo uso da qualche giorno e va benissimo, ovviamente all’inizio c’è stata qualche difficoltà, perché è tutto è differente, partendo dal sistema operativo: Windows Vista che non mi piace molto, infatti ci ho litigato praticamente da subito, perché vuole fare tutto a suo modo, mentre io voglio fare a modo mio. Poi c’è la tastiera che è totalmente differente da quella dell’Acer, dato che alcuni tasti sono spostati da tutt’altra parte, di conseguenza il primo giorno mi sentivo una totale incapace, continuavo a sbagliare tasto ogni secondo e mi capita ancora adesso, ma già meno. Inoltre c’è anche lo schermo allungato e molto più lucido, che non risente minimamente dei raggi del sole e dell’illuminazione in generale, si vede sempre tutto e senza alcuno sforzo.

È proprio bello, oltre che potente, spero solo che sia anche molto resistente, perché io tendo ad usare veramente tanto il Portatile.

Articoli Correlati

Lascia un commento