Osservo in silenzio..

Le parole attualmente sembrano così superflue, come tutti i vari pensieri,.. eppure non mi sento triste, non sono triste,.. sono semplicemente assente, sulla mia “nuvoletta”, sopra a tutto quanto.. e sto osservando in silenzio, cercando di capire come vanno lo cose, in quale direzione mi sto muovendo, quali strade ci sono attorno a me, quali posso ancora intraprendere.. e se posso crearne io una totalmente nuova.
E’ una strana sensazione, perché io tutto questo l’ho già fatto un anno fa.. e l’ho rifatto più volte negli anni precedenti, non sempre riuscendo nel mio intento però,.. quindi.. so che è da qui che si parte e so che questo è quel nuovo inizio che stavo cercando,.. il problema è che non so ancora di cosa si tratta, dato che attualmente vedo solo un grande spazio bianco.. che va in tutte le direzioni..

Articoli Correlati

Lascia un commento