Rapporti Difficili

Ho appena chiesto a mio fratello se dopo due anni di silenzio, non sente proprio il bisogno o il desiderio di riallacciare il rapporto con sua — nostra — madre.
Lui sostiene di no, o meglio, in parte fa il mio stesso ragionamento: « non mi cerca lei, neanche per farmi gli auguri di compleanno.. perché dovrei cercarla io…?? ».. non fa una piega, verissimo, però temo che in futuro potrà pentirsene, dopotutto sapere di poter parlare con la propria madre non è una cosa da poco, mentre sapere che non potrai mai più avere un rapporto con lei, in alcuni casi, può anche essere devastante.
Ovviamente lui mi ha rigirato la questione, dicendomi: « ma perché non la cerchi tu allora..? », ma il mio e il suo rapporto non sono assolutamente paragonabili: lui non la sente da 2 anni, io da più di 10, senza contare che l’ultima volta che l’ho vista è stato il giorno in cui le detto in ogni modo possibile di andarsene di casa, di uscire dalle nostre vite, resistendo a stento alla tentazione di scaraventarla giù dalle scale, quando nella sua consueta follia ha deciso di scagliarmisi contro, per fare la sola e unica cosa che le è sempre riuscita benissimo: riempirmi di botte. Obiettivo clamorosamente mancato in quell’ultima e cruciale occasione, perché è facile picchiare per lunghi infiniti minuti una bambina di 3 anni, ma diventa un po’ più difficile quando gli anni sono ben 16 e il rispetto e la paura non esistono più, tanto che quella stessa bambina arriva a trovare da sola la forza per riuscire a reagire, bloccare e prendere totalmente il sopravvento, fino ad arrivare a pensare: « una spinta.. solo una piccola spinta… e questa stronza si fa un bel volo… ».
No, non sono assolutamente paragonabili, ma comunque non ho certo intenzione di insistere, la vita è sua, però in quanto sua sorella mi è sembrato giusto chiederglielo, anche perché lui una vera scelta non l’ha mai fatta, lui si è semplicemente limitato a subire il silenzio, tutto qui, quindi credo che a questo punto sia giunto anche per lui il momento di porsi qualche domanda, compreso se è realmente disposto a perdere totalmente il rapporto con sua madre, come sua sorella, o meno.

Articoli Correlati

2 Commenti per Rapporti Difficili

  1. Sylia
    martedì, 16 settembre 2008 at 19:18 (9 anni ago)

    Lo è stato, ma per fortuna ora fa parte del passato..

    Leggi pure, in fondo è qui per questo

    0
    Rispondi
  2. Lay
    martedì, 16 settembre 2008 at 18:46 (9 anni ago)

    Mi spiace un sacco leggere questo post. Immagino come sia stata dura una cosa del genere.

    Il tuo blog mi ha rapita, ormai me lo sto leggendo davvero tutto. :)

    0
    Rispondi

Lascia un commento