Tra Prezzi Gonfiati e Negozi Vuoti

Questo tardo pomeriggio sono andata fino al Bennet a fare alcuni acquisti e a vedere se una cosa che cercavo giorni fa oggi era disponibile o meno [meno].
Diciamo che più che altro mi sono persa a girare un po’ tra i vari negozi del centro commerciale, compreso il super-mercato, per curiosare sia le novità, sia i prezzi, giungendo alla triste conclusione che oramai qualità-prezzo non vanno più di pari-passo da nessuna parte, dato che addirittura nei negozietti con merce palesemente scadente, i prezzi sono eccessivi ed infatti sono vuoti, esattamente come i negozi “di marca”.

Poi ho constatato un’altra cosa e questa volta sulla mia guida: fa schifo, innegabilmente il mio blocco non è passato, sotto alcuni punti di vista mi sembra addirittura peggiorato, anche se dall’incidente dello scorso anno non ho mai smesso di guidare, anzi, il giorno dopo ero già al volante della mia C2,.. eppure non sembra essere servito a molto, dato che se fosse per me — e molto probabilmente anche per gli altri — credo proprio che prenderei il taxi [o mi farei portare da parenti e amici] per tutta la vita.
No, guidare non mi piace proprio e a questo punto non credo che riuscirò mai a farmelo piacere di nuovo.

Articoli Correlati

Lascia un commento