NaturaSì

Sono appena stata al supermercato NaturaSì… e devo dire che è stata una piccola esperienza, visto l’ambiente totalmente differente da tutti gli altri supermercati, tanto che entrando.. inizialmente ti senti un po’ a disagio.. e poi, dopo qualche minuto, inizi a sentirti quasi come a casa tua, per via delle poche persone presenti, tutte cordiali, tra coppie curiose, un po’ sconcertate — come lo eravamo noi — e soggetti singoli decisamente di casa.
Innegabilmente non è frequentatissimo, si vede anche dalle 2 piccole casse e dalla gentilezza infinita delle commesse: lì la fretta sembra non esistere.. è tutto calmo.

Ho visto molte cose interessanti, tra cui alcuni prodotti che ho acquistato su MondeVert — leggi qui — ad un prezzo anche più contenuto, quindi credo proprio che da oggi li prenderò direttamente lì, tranne per i prodotti Verdesativa, che per qualche motivo sconosciuto non erano presenti,.. in compenso però, inaspettatamente ho anche trovato l’acqua naturale che in Valle D’Aosta bevevo regolarmente, ma che qui a Brescia non riuscivo a reperire da nessuna parte: la Lauretana.

Il motivo principale che mi ha spinta in quel negozio però, oltre alla curiosità di vedere l’ambiente e i prodotti eco-bio, è stato un consiglio di una mia amica, che parlando di latte di soia — a cui ho provato a convertirmi recentemente [per motivi che forse spiegherò più avanti] incappando ahimè nel Valsoia e in un disgusto totale — mi ha fortemente consigliato il Provamel, dicendo che senza alcun dubbio è il migliore e il più bevibile, ed essendo lei una vegana DOC.. mi sono fidata, prendendo sia quello naturale, sia quello con l’aggiunta di calcio, sia quello alla vaniglia [questo su consiglio di un'altra mia amica], tralasciando però quello al cioccolato, tanto per evitare di finirlo in un’ora per mera golosità, anche perché il costo di una singola confezione di latte di soia Provamel.. non è esattamente dei più abbordabili, anzi, rispetto al latte vaccino.. c’è quasi da mettersi le mani nei capelli! [dai 2,30 euro del naturale, ai 2,90 euro del vaniglia e cioccolato, sempre per 1L].

Detto questo.. se nei vostri dintorni è presente un supermercato NaturaSì,.. vi consiglio caldamente di farci un salto, certo, non si può pensare di fare un’intera spesa lì dentro, per via dei prezzi più alti dei normali supermercati, ma per le piccole cose, magari più importanti, come l’igiene, la cura della propria persona, o se sono presenti varie intolleranze,.. io credo che sia il posto con i prodotti migliori e più sicuri, cosa che in questi tempi, in cui tutto sembra essere permesso,.. non guasta sicuramente.

domenica, 11 aprile 2010, ore 18:50

Ho provato tutti i Provamel presi.. e posso dire che quello naturale e quello con l’aggiunta di calcio, hanno lo stesso sapore, migliore di quello del Valsoia, ma ugualmente poco piacevole, mentre quello alla vaniglia — come quello al cioccolato suppongo — è decisamente più bevibile, dato che il sapore molto forte e resistente della vaniglia, riesce a prevalere sul sapore classico del soia, l’unico problema è che quest’ultimo lo trovo più un latte per diletto, per essere bevuto da solo per golosità e non per fare colazione al mattino.

A questo proposito, ho trovato un "trucchetto", sia per spendere un po’ di meno, sia per gradire di più il latte di soia naturale: al mattino uso i cereali — con vitamine B, ferro e a volte calcio — che rilasciano un po’ di cacao [non esiste solo la Nestlè e ovviamente non aggiungo lo zucchero], in questo modo il sapore originale poco gradevole, viene decisamente attenuato, diventando "goloso" quanto quello al cioccolato già confezionato, che però costa di più,..così facendo la colazione diventa più piacevole, anche dopo aver terminato i cereali.

Articoli Correlati

26 Commenti per NaturaSì

  1. Sylia
    sabato, 03 aprile 2010 at 23:05 (7 anni ago)

    ..ti dirò, anche il mio compagno lo ha trovato interessante, specialmente l’angolo delle pietre naturali, ma c’è un po’ di tutto, anche se molto dipende dalla grandezza suppongo, quello qui da noi non è grandissimo, eppure ci sono molte cose, dai vestiti, agli alimenti, ai detersivi, assorbenti, reparto cosmesi, etc.

    Comunque lo puoi vedere direttamente dal loro sito se nella tua zona c’è un loro negozio, io l’ho trovato così, anche se in realtà c’ero già passata davanti tantissime volte..

    0
    Rispondi
  2. Fefy
    lunedì, 05 aprile 2010 at 10:31 (7 anni ago)

    Ti dirò, qui abbiamo UN naturasì e un sacco di Biobottega. Di questi posso dirti che è stato amore a prima vista!

    Ovviamente entrambe le catene costano uno sproposito ma ci sono cose introvabili, tipo i miei amati cracker di riso alle alghe!

    Per il latte di soia io sono per quello aromatizzato mela (che di solito è quello "arricchito in vitamine"), meglio se di marca alpro

    0
    Rispondi
  3. Sylia
    lunedì, 05 aprile 2010 at 12:15 (7 anni ago)

    Giusto, assieme al Provamel mi aveva consigliato anche la Alpro, ma non mi ricordavo il nome..
    Ho visto che ci sono tante cose particolari, anche se non ci siamo fermati molto al reparto alimenti, forse perché più che altro non sapevamo cosa guardare, essendo un po’ spaesati al primo impatto,.. quindi alla fine sono andata dritta sulle cose che volevo vedere.

    Anche qui c’è 1 NaturaSì, ma mi sembra di aver visto altri negozi bio in giro, tra l’altro ho appena notato che LaBioBottega ha anche un sito dove acquistare direttamente.

    0
    Rispondi
  4. Sylia
    lunedì, 05 aprile 2010 at 20:29 (7 anni ago)

    Probabilmente è in fase di costruzione, e sarà come quello di NaturaSì, in cui è descritta l’azienda, la loro "politica" e sono riportati i vari negozi sparsi in tutta Italia, cosa che in effetti mi interessava maggiormente :)

    0
    Rispondi
  5. lilli
    mercoledì, 07 aprile 2010 at 09:13 (7 anni ago)

    Adesso mi informo su questi Naturasì, dato che io vivo di intolleranze e anche io sono alla ricerca di un latte di soya bevibile…

    Dunque questo Provamel è buono?

    L’unica fortuna che ho io è che l’acqua minerale lauretana la imbottigliano dietro casa di mia cognata e che qui ci sgorga praticamente dai rubinetti!

    0
    Rispondi
  6. FrancescaC
    mercoledì, 07 aprile 2010 at 10:42 (7 anni ago)

    Io ci andavo spesso tempo fa, quando ero in fissa con i prodotti bio, più che altro riguardo a cosmesi & co.

    Purtroppo i prezzi sono alti e quindi non è una cosa che posso permettermi sempre!

    0
    Rispondi
  7. Sylia
    mercoledì, 07 aprile 2010 at 11:47 (7 anni ago)

    Ti dirò.. il "naturale" forse è meno acido del primo che avevo preso, però fa sempre schifo, quando lo finirò proverò quello con il calcio e poi quello alla vaniglia e ti farò sapere ;)
    Comunque voglio provare anche il Alpro, visto che sembra essere quotato quanto e forse più del Provamel.

    Per la lauretana.. ehh… lo so, la imbottigliano proprio lì a biella, ecco perché in Valle D’Aosta la trovavo ovunque e a 3 euro per 6 bottiglie, qui invece l’ho trovata solo a NaturaSì e per 4,75 euro,.. tristezza.. :(

    FrancescaC: I prezzi alti li ho notati anche io, infatti è assai difficile fare un’intera spesa lì dentro, conviene prendere giusto l’indispensabile, per evitare intolleranze o per evitare cosmetici troppo pesanti, io in effetti ora di cosmesi e detergenti [make-up, creme viso, mani, corpo, shampoo, "bagno-doccia", detergente intimo, etc] ho solo prodotti eco-bio e mi trovo mooolto bene.

    0
    Rispondi
  8. dhoroty
    mercoledì, 07 aprile 2010 at 20:28 (7 anni ago)

     Uhmm… devo informarmi se c’è qui in giro 

    0
    Rispondi
  9. Sylia
    mercoledì, 07 aprile 2010 at 21:13 (7 anni ago)

    Guarda sul sito, comunque sì, a Roma c’è, la ragazza che me lo ha suggerito è proprio di lì.

    0
    Rispondi
  10. dhoroty
    giovedì, 08 aprile 2010 at 00:26 (7 anni ago)

     Immaginavo ci fosse a roma siamo pieni di supermercati di tutti i tipi… ma non so se questo sia un bene 
    Trovato e non è neanche troppo lontano ci andrò a fare un giretto e ti fo sapere… sei una fonte inesauribile  

    0
    Rispondi
  11. Sylia
    giovedì, 08 aprile 2010 at 11:08 (7 anni ago)

    Eheh oramai mi sono "fissata" con queste cose, quindi cerco di approfondire tutto, prezzi compresi.
    Comunque a Roma ci sono molti altri supermercati Bio, con prodotti simili suppongo, quindi puoi anche confrontare i prezzi e dirigerti verso i meno cari, dato che NaturaSì oggettivamente è cara, ma guardando i prezzi su internet vedo che i prodotti Eco-Bio in generale costano tanto, per via della lavorazione più difficoltosa, senza scorciatoie, come invece fanno tutti gli altri commerciali e pieni di schifezze :/

    0
    Rispondi
  12. dhoroty
    giovedì, 08 aprile 2010 at 13:42 (7 anni ago)

     Beh certo non sono supermercati da spesona pero’ oggettivamente se ti aiutano a migliorare la qualità della vita valgono fino all’ultimo centesimo… 

    0
    Rispondi
  13. Sylia
    giovedì, 08 aprile 2010 at 13:44 (7 anni ago)

    E’ quello che credo anche io, infatti ora sto valutando una cosa, nella speranza che non sia la pillola a crearmi il problema, ma che fosse esclusivamente il latte [..nella pillola però c’è il lattosio ufff e quella non si può sostituire..].

    0
    Rispondi
  14. dhoroty
    giovedì, 08 aprile 2010 at 14:47 (7 anni ago)

     No infatti nessuna alternativa… ma non ne esistono alcune prive di lattosio in commercio ce ne sono così tante?

    0
    Rispondi
  15. Sylia
    giovedì, 08 aprile 2010 at 15:19 (7 anni ago)

    Credo di no, il lattosio lo usano per creare la pastiglia, infatti l’ho letto un po’ in tutte..

    0
    Rispondi
  16. lilli
    giovedì, 08 aprile 2010 at 15:43 (7 anni ago)

    Cioè mi state dicendo che nella pillola c’è il lattosio? Che sia per quello che sto cosi male?

    Mi fate approfondire questo argomento?

    0
    Rispondi
  17. Sylia
    giovedì, 08 aprile 2010 at 17:44 (7 anni ago)

    Io la botta con il colesterolo l’ho avuta con la Diane, ma per il resto, TIA a parte, va tutto bene, il dolore è inferiore, così come la durata e la quantità, inoltre il ciclo è regolare, cosa che senza pillola per me è una cosa quasi impossibile, dato che nel periodo pre-pillola mi è successo quasi di tutto, comprese 2 mestruazioni al mese.. un incubo -_-‘, senza contare l’acne e molto altro, tutto causato dagli ormoni totalmente sballati, ecco perché non posso non prenderla..

    Strano, il dolore è la prima cosa su cui a me ha fatto effetto, magari il tuo problema riguarda un componente specifico della pillola, o la quantità, ma se hai detto di averla cambiata più volte.. boh.. un motivo ci sarà, quindi effettivamente forse è meglio se pensi al cerotto o all’anello, che tra l’altro non danno problemi allo stomaco,.. cosa di cui le più sensibili soffrono con la pillola.
    Se li provi comunque fammi sapere, magari ci faccio un pensierino anche io, anche se l’anello non ispira neanche me.. :/

    0
    Rispondi
  18. dhoroty
    giovedì, 08 aprile 2010 at 16:01 (7 anni ago)

     Anche nella mia ho letto ora il blister, tu quale usi? 

    0
    Rispondi
  19. Sylia
    giovedì, 08 aprile 2010 at 16:05 (7 anni ago)

    Sì Lilli, c’è in tutte temo, e credo che sia una delle cause principali per l’aumento del colesterolo e per eventuali malesseri causati dalle allergie o dalle intolleranze.
    Io con la pillola poi.. ho avuto una serie di problematiche abbastanza pesanti, come i TIA :(
    Purtroppo però la uso a scopo curativo, quindi non posso smettere di usarla.
    Inizialmente ho usato la Diane per 3 anni, la più forte in commercio, poi non ce la facevo più e sono passata alla Yasminelle, che causa meno ritenzione idrica, ma i problemi di TIA persistono.. e il colesterolo [mai avuto prima della pillola] si alza un po’ ogni anno, anche se attualmente risulto ancora nella norma.

    0
    Rispondi
  20. Sylia
    giovedì, 08 aprile 2010 at 16:36 (7 anni ago)

    Ho letto su siti appositi, che teoricamente la pillola dovrebbe contenere una quantità troppo bassa di lattosio per creare problemi [che comunque c’è in TUTTE le pillole anticoncezionali], però.. ammettono anche che c’è sempre l’eccezione e in qualche caso, ciò può avvenire, comunque.. aggiungono anche che ci sono le pillole in cerotto  [es. Evra] e in anello vaginale [es. NuvaRing] che non contengono lattosio e che possono sostituire la pillola classica.

    0
    Rispondi
  21. lilli
    giovedì, 08 aprile 2010 at 16:45 (7 anni ago)

    Mamma mia Sylia, ma è terribile, i tia devono essere terrificanti!

    Ho letto un po’ anche io in giro, e pare che il contenuto sia molto basso in lattosio, però è anche vero che in seguito ad un cura l’anno scorso, dopo la quale stavo peggio anzichè meglio, ci si era accorti che le pastiglie contenevano lattosio…

    Dovrei informarmi sull’anello e sul cerotto..

    0
    Rispondi
  22. Sylia
    giovedì, 08 aprile 2010 at 16:49 (7 anni ago)

    Sì.. lo sono, quando capitano gli attacchi devi interrompere tutto quello che stavi facendo, è per questo che non guido più da almeno un anno, ho troppa paura, dopotutto non vederci più di colpo mentre stai guidando.. non è il massimo, specialmente quando quello stato dura più di 30 minuti, per passare poi alla perdita di sensibilità di una qualsiasi parte del corpo.. e giungere all’incapacità di creare velocemente una frase di senso compiuto, o di comprenderla,.. sembra di essere di colpo in un’altra dimensione in effetti, dove tutto va troppo veloce :(

    L’anello e il cerotto non li ho mai usati, ma una mia amica mi aveva detto di essersi trovata bene con Evra, dato che teoricamente ha meno effetti collaterali, però è sempre un cerotto fisso sulla pelle per 3 settimane, che poi devi sostituire, ma ricordandoti di applicarlo in un’altra zona del corpo, per non creare irritazioni alla pelle.

    0
    Rispondi
  23. dhoroty
    giovedì, 08 aprile 2010 at 16:53 (7 anni ago)

     Io ho cominciato a farne uso a settembre e mi ha aiutato molto con i dolori del ciclo, e anche se attualmente non ho rapporti ho deciso di continuare ad utilizzarla, non mi sta dando nessun tipo di problema, anche io uso la yasminelle, ma i primi di maggio faro’ le analisi e vedremo se mi ha causato problemi al colesterolo, ma speriamo di no!

    0
    Rispondi
  24. lilli
    giovedì, 08 aprile 2010 at 17:38 (7 anni ago)

    Io avevo iniziato la pillola proprio per i dolori del ciclo, ma invece di diminuire son peggiorati, con qualsiasi tipo di pillola prendessi. Mi ero rassegnata ad esser malfatta io, ma questa cosa del lattosio proprio non mi aveva sfiorata come idea.

    Dovrò informarmi. Ho un’amica che usa l’anello da mesi e si trova benissimo, ma non so. Non mi convince del tutto.

    0
    Rispondi
  25. dhoroty
    giovedì, 08 aprile 2010 at 18:14 (7 anni ago)

     Sì anche io a regolarità e dolori ho proprio avuto dei miglioramenti!

    0
    Rispondi

Lascia un commento