febbraio 18th 2011 archive

Bella Presenza

Ormai questa dicitura è ovunque nelle offerte di lavoro: «si richiede bella presenza, allegare foto» e non per fare le sfilate, la ragazza immagine o cos’altro, bensì per qualsiasi cosa, anche per vendere il pesce, gli elettrodomestici nei centri commerciali e i vestiti made in China, oltre che per fare una semplice segretaria/contabile, dopotutto.. sia mai che il datore di lavoro — o direttamente qualche cliente — non possa provarci solo perché non degna delle varie fantasie del momento.

Sono inacidita, perché si sta perdendo il senso della ragione e forse è proprio vero che oramai se non hai “un corpo di scambio” non hai neppure un futuro a cui auspicare, ma è mai possibile?
.. e i “brutti” o chi non riesce a rientrare [in base ai canoni soggettivi] nella “bella presenza” e non ha né raccomandazioni, né conoscenze “giuste”, né una famiglia benestante con tanto di lavoro nell’azienda familiare assicurato o con una rendita mensile fissa e extra aggiunti, cosa deve fare? Chiudersi in casa a vita? Fare il barbone? Farsi un mutuo per rifarsi dalla testa ai piedi? O espatriare direttamente su un altro pianeta nella speranza di trovare forme di vita un po’ più intelligenti?