Cambiamenti e Traguardi

E’ strano leggere i blog altrui partendo da zero, dalla creazione, dall’inizio della loro storia, ma è anche bello ed emozionante, perché noti i cambiamenti, i passi avanti, le delusioni superate e i traguardi raggiunti.

E vedi che sì, tutto va avanti, sempre, anche quando — un post dopo l’altro — tutto appare quasi fermo e inerme, esattamente come accade nella vita reale, cosa che da una parte solleva e tranquillizza, mentre dall’altra spiazza, pensando a quanto corra il tempo e a quanto sia vasta la nostra capacità di affrontare — quasi senza rendercene conto — ogni tipo di cambiamento..

..e l’ho fatto anche io, magari non è così evidente dalle pagine di questo blog, ma lo è dalle pagine del mio diario, che contiene 10 anni di parole, sfoghi, racconti e cambiamenti, tanti cambiamenti, esteriori e — specialmente — interiori, tanto che paragonandomi quasi non mi riconosco, non a quella di 5/10 anni fa almeno, mentre andando molto più indietro.. sì, finalmente mi ritrovo, mi ci rivedo e questa credo che sia la mia più grande conquista degli ultimi anni: tornare ad essere me stessa, quella vera, senza zavorre, senza campane di vetro, senza quella patina arida — usata come scudo — creata dalla disillusione, dalla sofferenza e dalla paura del Mondo.

Ovviamente non è un percorso concluso, la strada per ulteriori miglioramenti e altri traguardi è ancora molto lunga, ma voltarsi a osservare il percorso fatto, prendendone atto, solitamente fa sempre un gran bene e francamente spero che mi spinga anche a fare di meglio, per cercare di superare alcuni ostacoli che oramai mi appaiono sempre più insormontabili e fuori dalla mia portata.

Articoli Correlati

1 Commento per Cambiamenti e Traguardi

  1. Valentina
    venerdì, 19 agosto 2011 at 13:06 (6 anni ago)

    Guardarsi indietro è positivo infatti. Molte persone hanno paura di farlo oppure lo reputano nocivo ma secondo me serve a confrontarsi con se stessi e scoprire quanta strada si è fatta, i progressi e, perché no, anche i regressi. In ogni caso è sempre utile, nel primo si è soddisfatti si sé, nel secondo ci si accorge dei nostri sbagli. :)

    0
    Rispondi

Lascia un commento