Quando non si cerca più..

Lo vedete quel piccolo batuffolo bianco tutto appiccicoso, perché appena giunto alla luce?
Ecco, quello, è il mio piccolo tesoro, il numero 2. :c:
[..con tutti gli scongiuri del caso, ma l'acconto è stato dato!]

7 Commenti per Quando non si cerca più..

  1. Mari
    mercoledì, 05 ottobre 2011 at 00:17 (7 anni ago)

    Sai che è bello da morire? *__*
    Ci siamo commossi tutti e due a vedere il batuffolo peloso >w<

    0
    Rispondi
    • Sylia
      mercoledì, 05 ottobre 2011 at 01:03 (7 anni ago)

      Sì è tenerone, quella foto risale al 23/09, quand’era appena nato, però per ora non ho foto in cui si vede bene-bene, quindi ho preferito mettere la prima che ho visto in assoluto,.. il giorno dopo che è nato.

      La cosa buffa è che la proprietaria l’avevo contattata prima che nascessero i cuccioli, leggendo un suo annuncio, in cui tra l’altro proponeva un prezzo altissimo, fuori dalla nostra portata, però vedendo che aveva scritto che cercava persone serie, che volevano dare amore e che non lo avrebbero mai dato via [come si vede in molti annunci], per rivenderlo, per noia, o altro.. ho provato a scriverle presentandoci, cercando di farle capire come siamo e perché stavamo cercando un altro micino.
      Da lì sono iniziati alcuni scambi telefonici, poi sono nati i cuccioli, ci ha mostrato le foto, però chiedendo un costo che per noi non era fattibile, quindi non ho neppure insistito, ho ringraziato infinitamente per la disponibilità e ho salutato, lasciando una carezza ai micini, dicendole che se comunque avesse avuto difficoltà a darli via, di pensare a noi.
      Oggi mi ha inviato di nuovo una mail, chiedendomi se avessi trovato un micio e quando le ho detto di no, che mi ero demoralizzata, mi ha riproposto il micino bianco, dicendo che secondo lei eravamo comunque gli acquirenti ideali per il suo piccino, chiedendoci il prezzo che le avevo scritto io nelle prime e-mail — la crifra massimissima che potevamo raggiungere — e dopo un pomeriggio passato al telefono, a vedere le foto sul suo [di lei] FB e a confrontarmi con il mio compagno… è scattato il sì.

      Il micino lei per ora lo chiama Capitano, perché è il più grosso e forte della cucciolata, sempre primo in tutto ed è il suo preferito.
      Dovrebbe essere maschio [non ne è ancora sicura al 100%], color bianco-bianco [dalla foto sembra avere riflessi rossi, ma in realtà non li ha, almeno per ora] come il suo bellissimo papà, persiano anche lui, ha il musetto ipertipico, quindi piatto, come la sua mamma e per ora ha gli occhietti azzurri, ma è normale essendo cucciolo, più avanti — essendo un persiano, ma non chichilla — dovrebbero diventare “nocciola aranciati”, il colore standard.
      Ce lo consegnerà a metà novembre, è un po’ presto rispetto alla normalità, ma è il motivo per cui sta cercando di trovare subito delle prenotazioni serie e affidabili, perché a novembre dovrà partire e non potrà portare i micietti con se, ma solo i due genitori.
      La cosa più importante è che entrambi i genitori siano stati controllati con analisi varie, addirittura troppe a mio avviso, e siano sanissimi, anche geneticamente a quanto pare, essendo figli di “campioni”,… a me quest’ultimo particolare non importava francamente, ma so che solitamente influisce molto sul prezzo di vendita, su chi cerca di acquistarli e su tutto il mondo che può circondarli, infatti la ragazza mi ha detto che un’allevatrice si era proposta di acquistarlo, per usarlo poi in futuro come riproduttore, ma lei non voleva fargli fare quella vita.

      Bah.. incrociamo le dita ora e speriamo che tutto andrà come previsto, dopo tutto non si sa mai :)

      0
      Rispondi
  2. martinalamatta
    mercoledì, 05 ottobre 2011 at 14:48 (7 anni ago)

    Piccolo topolino bianco!!! ♥

    0
    Rispondi
  3. Mari
    mercoledì, 05 ottobre 2011 at 22:17 (7 anni ago)

    Spero davvero tanto che vada tutto in porto senza troppi ritardi ;) il Pelosotto starà bene con voi :)

    0
    Rispondi
    • Sylia
      mercoledì, 05 ottobre 2011 at 22:58 (7 anni ago)

      Lo spero.
      Ammetto però che un po’ di ansia sta iniziando a salire, anche per via di mooolte cose/esperienze che ci sono state raccontate ultimamente, non per l’acquisto/vendita, ma proprio per la gestione incontrollata dei gatti maschi, il possibile incontro disastroso tra due mici, la depressione del primo gatto e chi più ne ha, più ne metta. -_-

      0
      Rispondi
  4. Quora
    giovedì, 06 ottobre 2011 at 21:41 (7 anni ago)

    Che dolce!
    Guarda, per la depressione della tua Maia, la cura sarà facile: coccole triplicate per lei, per farla sentire sempre la “donna” di casa!
    Poi col tempo si abituerà e diventeranno inseparabili com’è successo ai miei, fidati :)

    0
    Rispondi
  5. Sylia
    venerdì, 07 ottobre 2011 at 11:04 (7 anni ago)

    Maia è atipica, non ama particolarmente le coccole, anche se ultimamente se ne fa fare molte di più, ama comunque stare al centro dell’attenzione, dopo tutto è sempre stata la Regina di casa e continuerà ad esserlo..

    0
    Rispondi

Lascia un commento