Un consiglio spassionato

Se ricevete una chiamata da Poste Italiane, con una proposta di selezione per fare il/la Postino/a per 2 o 3 mesi, e voi pesate meno di 60 kg — 75 per gli uomini — fatevi un favore: ringraziate e declinate, sottolineando che preferireste un lavoro d’ufficio.

Io non l’ho fatto, e ora mi ritrovo con una piccola distorsione alla mano destra, ma poteva andarmi peggio: ho visto il muro da mooolto vicino e il viso dell’istruttore sbiancarsi di colpo.
La mia temporanea compagna d’avventura, più piccolina di me, invece è stata più furba e non ci ha neppure provato a salire sul malefico scooter aziendale, con carico pieno, ed è andata via sicuramente più felice.
No, non siamo state le uniche due a essere messe fuori gioco dal malefico mezzo, anche vari maschietti hanno dovuto ammettere la loro sconfitta.

Ripeto: se non avete “la stazza” e “la forza”, rifiutate.

Il lavoro del Postino, è più duro di quanto immaginassi..

Articoli Correlati

2 Commenti per Un consiglio spassionato

  1. micka
    venerdì, 27 gennaio 2012 at 18:58 (6 anni ago)

    Mia sorella aveva fatto una settimana di prova dalla TNT (concorrente delle Poste) e anche lei si lamentava della stessa cosa ….

    0
    Rispondi
    • Sylia
      venerdì, 27 gennaio 2012 at 19:43 (6 anni ago)

      Non è decisamente un lavoro per tutti :)

      0
      Rispondi

Lascia un commento