No, no, no, no

Oggi devo stare attenta, perché altrimenti prima o poi mi partirà un embolo da quanto sono nervosa.

È un lunedì brutto, che puzza di giornata NO dal momento stesso in cui ho aperto gli occhi.. e purtroppo generalmente quando una giornata inizia così, tende sempre a finire peggio, e visto che questa sera dovrò fare un simil-corso di formazione, la vedo male, mooolto male.

Fino ad ora comunque la giornata mi ha già illuminata su 4 cose:

  1. Non farò mai più volantini & co.
  2. Odio profondamente le “gatte morte“, specialmente quelle che ritornano, lanciando tra l’altro velati segnali [..neanche tanto velati in effetti].
  3. Se dovessi tornare single, lo resterei per il resto dei miei giorni e per scelta.
  4. A 80 anni sarò l’unica vecchietta a soffrire ancora di acne, infiammazione della pelle o simili.
martedì 21 febbraio 2012, ore 18:10

La giornata alla fine si è conclusa meglio del previsto, anche se alla sera ho preso tanto, ma tanto-tanto freddo, con tra l’altro un’attesa infinita di 20 minuti nella via più multiculturale di Brescia, che per fortuna è riuscita a farmi sbollire un po’ di nervoso esploso in mattinata. [accumulare, non fa MAI bene, eppure continuo a commettere lo stesso errore..]

Articoli Correlati

3 Commenti per No, no, no, no

  1. micka
    martedì, 21 febbraio 2012 at 19:14 (6 anni ago)

    Se ti facessi la mia lista “nera” ti spaventeresti!!!

    A volte mi spavento da sola e mi stupisco di come faccio a sopportare il tutto!!!!

    Un abbraccio
    Micka

    0
    Rispondi
    • Sylia
      martedì, 21 febbraio 2012 at 19:29 (6 anni ago)

      …quella è solo una piccolissima parte della lista “no”, acutizzata da alcuni eventi della giornata. :|

      Tu sei così buona e carina, non credo alla “lista spaventosa” ;)

      0
      Rispondi
  2. micka
    giovedì, 23 febbraio 2012 at 18:17 (6 anni ago)

    Fidati … la lista è da “paura”.

    Oggi poi giornata nerissima -_-

    0
    Rispondi

Lascia un commento