Contrasti

Possibile che la vita sia sempre fatta di contrasti? Perché delle nuove piccole vite devono entrare indirettamente nella mia vita e una a cui tengo tantissimo improvvisamente inizia a stare male? Perché?

Guardo questa fotografia e non posso che provare tenerezza, ma anche tanta tristezza pensando alla mia Leela, alle cose che mi sono state dette, a quelle che ho letto e alla diagnosi — non definitiva — che oggi mi è sta comunicata, mentre io mi ero recata dal veterinario sollevata e felice, convinta che avrei potuto riportarla a casa, senza ulteriori problemi.
Una botta.
Ho sentito “FIP” e tutti i testi letti, le foto viste, mi sono tornate in mente, ed è stato un colpo, tanto che ho dovuto sedermi per non cadere rovinosamente a terra, probabilmente per via di un attacco di panico latente, e poi giù con lacrime infinite, che sgorgano incessanti ancora adesso.

Non so cosa pensare, troppe parole, troppe letture, troppe teorie, troppa paura, troppo dolore, e poi c’è la speranza, speranza che il secondo esame più approfondito sia anch’esso negativo, speranza che si tratti solo di una polmonite, data anch’essa dall’operazione e dallo stress, proprio com’era successo a mio fratello, ma pur sempre solo una dannata polmonite, curabile e guaribile.

Odio.. ODIO questo contrasto.

2 Commenti per Contrasti

  1. Valentina
    mercoledì, 09 maggio 2012 at 12:01 (6 anni ago)

    Mi dispiace tantissimo per quello che stai passando Sylia, spero che tutto si risolva per il meglio. Non è colpa tua, anche se lo pensi forse…

    Aspetto tue notizie. Un abbraccio.

    0
    Rispondi
  2. Sylia
    giovedì, 10 maggio 2012 at 19:34 (6 anni ago)

    L’ho pensato e in parte lo penso ancora, se non le avessimo fatto fare la sterilizzazione ora, forse non sarebbe successo nulla, e una volta più grande sarebbe stata comunque più forte, magari anche nell’affrontare eventuali problemi.

    Ora comunque è di nuovo con me, non riesco a fare un respiro di sollievo per paura di ritrovarmi nuovamente punto e a capo, ma ne sono indubbiamente molto felice.

    ..adesso bisogna continuare a sperare, oltre che a darle il suo antibiotico.
    Ho scritto gli aggiornamenti nel post sotto.

    0
    Rispondi

Lascia un commento