Terremoto

..ci mancava giusto-giusto il terremoto, per avere le nottate ancora più tranquille e un sonno libero da ogni tipo di preoccupazione.

Sappiate che da oggi preparerò il “borsone d’emergenza”, quello da prendere prima di fuggire, sì, assieme ai gatti ovviamente, “imboscamenti” permettendo.

Paranoica? No, dopo tutto quello che sta succedendo, direi solo: giustamente previdente [visto che al peggio oramai sembra non esserci più fine..]

Articoli Correlati

3 Commenti per Terremoto

  1. erika
    domenica, 20 maggio 2012 at 17:17 (5 anni ago)

    Da Genova (casa di lui, sesto piano) si è sentito forte e chiaro. Che paura. Fai bene ad aver preparato la borsa di emergenza.

    0
    Rispondi
    • Sylia
      domenica, 20 maggio 2012 at 17:27 (5 anni ago)

      Noi siamo all’ultimo/secondo piano, c’era il letto che si muoveva, stile scena dell’esorcista, e il grosso armadio che cigolava, non sapevamo cosa fare, se aspettare o prepararci a scappare. E’ anche in questo che frega il terremoto.
      Ora tutto è vicino alla porta, compresi i 2 trasportini per le gatte.
      …che ansia!

      0
      Rispondi
  2. Valentina
    domenica, 20 maggio 2012 at 19:08 (5 anni ago)

    Mi dispiace per entrambe, spero che questo bruttissimo periodo passi presto. Vi abbraccio forte!

    0
    Rispondi

Lascia un commento