Tra Ansia e Follia

Sono le 4 di notte e io mi sono rivestita, senza più alcuna intenzione di tornare a dormire.

Era tutta la sera che mi sentivo agitata, con la sensazione di poter risentire il terremoto in ogni istante, poi si è alzato il vento e la sensazione è peggiorata, sentendo rumori ovunque.

Alle 2:30 mi sono messa a letto a forza, ma sono stata a rigirarmi fino oltre le 3:30, saltando per ogni rumore del vento e delle macchine, convincendomi di sentire continuamente tremare il letto, fino a quando mi sono data della pazza traumatizzata e mi sono obbligata a chiudere gli occhi per dormire.

Meno di 30 minuti dopo, l’armadio ha iniziato a fare un rumore strano, io ho spalancato gli occhi, sentendo ancora tremare il letto e dandomi definitivamente della folle sbroccata.

Rassegnata mi sono alzata, mi sono vestita velocemente, con una pessima sensazione addosso, sono andata in salotto, ho acceso il Portatile, aperto twitter e cercato “terremoto”, dopo aver scritto: «Mi sono alzata di colpo convinta che ci fosse il terremoto, sto impazzendo vero? #brescia».
Dopo pochi istanti ho trovato la conferma che no, non sono uscita completamente fuori di senno, che il terremoto effettivamente c’è stato e che si è sentito un po’ ovunque.

Io ve lo dico: se continua così, tra non molto, darò letteralmente i numeri, e già ora mi sento abbastanza sulla buona strada.
Che ansia,.. che ansia!

…maledetto perché ti fai sentire quasi sempre di notte, perché?! Grrrr!
Articoli Correlati

Lascia un commento