RubaCuori

Alla fine il piccolo Rubacuori, un cuore lo ha rubato realmente: quello di mio padre.

Ebbene sì, da oggi è membro onorario della nostra famiglia, aggiungendosi alla sua mamma e alla zia barboncina Noemi, con cui gioca tutto il giorno.
Si vede che era proprio destino, con tutti questi tira-e-molla di questi mesi.

L’unica cosa che mi è dispiaciuta, è dire  poco fa — alla ragazza che mi aveva chiamata ieri, per chiedermi del rubacuori — che purtroppo oggi non poteva più andarlo a prendere, per via del cambio improvviso d’idea di mio padre, cosa che ovviamente l’ha fatta rimanere un po’ male.

Però la scelta, tra uno sconosciuto e mio padre, era scontata, almeno così sappiamo che starà bene [questa volta, per non correre il rischio di ripetere la fine di Jack, lo farà sterilizzare], mentre per gli altri gattini non so più niente, tranne che per quello bianco, che andrà nella sua nuova famiglia la settimana prossima, fatto che sembra definitivamente confermato [..la bambina se n'è innamorata, quindi..].

che Epopea!

Ora però manca il nome, visto che rubacuori è solo il soprannome.

3 Commenti per RubaCuori

  1. Valentina
    mercoledì, 04 luglio 2012 at 17:44 (5 anni ago)

    Perché non lasciargli questo nome? Certo è un po’ lungo, ma gli si addice ed è originale! :P

    Comunque sono contenta che abbia trovato una casa e sopratutto una persona che si prenda realmente cura di lui! :boogie:

    0
    Rispondi
    • Sylia
      mercoledì, 04 luglio 2012 at 18:07 (5 anni ago)

      Il soprannome lo uso solo io, mio padre per cercare di “distaccarsi” li chiamava tutti “miciiiino”, identificandoli solo con il colore.
      Solitamente ci pensavo io ai nomi, mentre ora tocca a lui, chissà cosa uscirà,.. mi ha già chiesto come si chiamava il mio gatto da bimba, quando andavo all’asilo, visto che era rosso anche lui, ma all’epoca io lo chiamai “Pussy”, nome che oramai nella mentalità comune è stato storpiato, usandolo per tutt’altro. -_-

      ..staremo a vedere, l’importante è che almeno lui si trovi in un posto in cui verrà sicuramente amato al 100%.

      0
      Rispondi
  2. Nuvola
    venerdì, 06 luglio 2012 at 00:39 (5 anni ago)

    Ricorda molto il mio primo micino. Si chiamava Whisky, come la bevanda. Perchè era dello stesso colore, che fantasia nè? :roll:

    0
    Rispondi

Lascia un commento