Aruba

Ho capito solo ora che Aruba è un servizio che è meglio evitare, specialmente se si ha intenzione di usare un sito dinamico, con wordpress & co.
I suoi pacchetti sono scarni, costano comunque più di 20 euro e tra l’altro non comprendono alcune opzioni essenziali, che devono essere acquistate a parte [il senso??], tra cui l’IMAP e cosa più importante i database MSSQL Server.

E pensare che io — almeno il secondo — lo davo per scontato, visto che addirittura un servizio lowcost come Tophost offre tutto il pacchetto!
Grande errore, che mi è costato giornate buttate inutilmente. Fantastico.

Articoli Correlati

8 Commenti per Aruba

  1. Mari
    venerdì, 06 luglio 2012 at 12:02 (5 anni ago)

    è che nelle intenzioni di aruba, ci sono i clienti pro, che comprano i servizi in base a quel che gli serve, ovvero ti serve un database enorme e poco spazio web perché devi fare un forum? compri il db in maniera illimitata, e paghi un cavolo lo spazio web. Tophost offre tutto, ma se tu avessi bisogno di più spazio per implemetare un forum non puoi andare oltre il tot che hai. Purtroppo Aruba ha il demerito di non sapersi spiegare, e non saper offrire più soluzioni per tutto. Casomai cogliona la tipa che si è rivolta ad un hosting pro per un sito che non lo è, cercando di fare la figa per far finta di meritarsi i 300 euri…

    0
    Rispondi
    • Sylia
      venerdì, 06 luglio 2012 at 13:43 (5 anni ago)

      Ma ora ci ritroviamo con uno spazio “illimitato” [che poi illimitato non è], pagato più di 20 euro l’anno, per un sito piccolo, statico, che non può essere aggiornato ai tempi attuali, non senza sborsare altri 10 euro, cosa che francamente mi sembra ridicola: 30 euro x un piccolo sito, senza neppure un grande traffico?! No, è assurdo.

      0
      Rispondi
  2. Mari
    venerdì, 06 luglio 2012 at 13:49 (5 anni ago)

    Infatti ha decisamente sbagliato la tipa che voleva sembra troppo pro, ed è andata a scegliere un hosting sbagliato… ora, non so da quanto tempo il sito sia in piedi, ma tophost è sul mercato dal 2003… cercando un po’, avrebbe fatto risparmiare un sacco di soldi… se poi in futuro ci fosse stato bisogno di ampliarsi potevano spostarsi altrove, ma solo dopo aver trovato la giusta composizione dell’offerta, che mi par di capire non è quella che è disponibile adesso, purtroppo.

    0
    Rispondi
    • Sylia
      venerdì, 06 luglio 2012 at 14:02 (5 anni ago)

      Guarda, ha ascquistato – o fatto acquistare – il pacchetto Hosting Windows, che tra l’altro ho visto che molti sconsigliano, di questo pacchetto viene usato meno dalla metà dei “servizi offerti”, le e-mail ad esempio non sono usate, anche perché manca l’opzione IMAP [..cosa ridicola] ed essendo una ONLUS il ragionamento: aggiungo i pacchetti e spendo di più, non può essere fatto, non ora, anche perché poi devi spiegare il motivo ed è difficile riuscire a farsi capire realmente,.. e francamente io non lo suggerirei a prescindere.

      Dimenticavo, il sito è stato fatto nel 2009.

      0
      Rispondi
  3. Mari
    venerdì, 06 luglio 2012 at 14:24 (5 anni ago)

    Chissà dove l’hanno pescata questa qui… mi spiace che ora sto casino te lo devi smazzare te. :(

    0
    Rispondi
    • Sylia
      venerdì, 06 luglio 2012 at 14:36 (5 anni ago)

      Non è che “devo”, ora mi sto occupando io del sito e avrei voluto fare un buon lavoro, rendendo l’Associazione più autonoma, perché con l’introduzione di WordPress sarebbero riuscite a cavarsela anche da sole,.. così invece dovranno sempre appoggiarsi a qualcuno che non è proprio astemio di codici.

      0
      Rispondi
  4. Mari
    venerdì, 06 luglio 2012 at 14:55 (5 anni ago)

    Eh lo so, però appunto mi par di capire che lì dentro sei l’unica che sembra poterci [o almeno provare a] metterci la pezza per far sì che sia più gestibile. Lo so che non devi, ma ho idea che come me, quando prendi una cosa a cuore finisci per farla, anche quando vorresti dire no. ;)

    0
    Rispondi
    • Sylia
      venerdì, 06 luglio 2012 at 14:58 (5 anni ago)

      Io ho già fatto tutto quello che potevo, è questo il punto, volendo posso esportare la versione con il codice più aggiornato, e pulito, che mi permetterebbe si inserire gli script, però non potrei fare altro, l’altra versione per wordpress è inutile.. e non c’è rimedio.

      0
      Rispondi

Lascia un commento