Davanti e Dietro le quinte

Ci sono persone che sono fatte per stare davanti le quinte e chi invece è fatto per stare dietro, io rientro senza alcun dubbio in quest’ultima categoria.

È il mio ambiente, la mia sicurezza e ne ricavo molta soddisfazione, perché tutto parte e si crea da lì, ecco perché quando mi viene proposto di “cambiare ruolo” entro in un panico spropositato, cercando di evitarlo in ogni modo.

Articoli Correlati

Lascia un commento