SmartPhone LG

Ho sempre detto di non volere uno SmartPhone, ma qualche giorno fa — a sorpresa — mi è stato regalato un LG-P350.

Ho cambiato idea? No, per niente, dato che ho riscontrato una marea di problemi, tra cui una lentezza infinita dopo essersi aggiornato da solo, scaricandosi semplicemente le poche applicazioni già presenti sul sistema, ma più recenti e anche molto più pesanti: 4 applicazioni.. ed è quasi morto, in coma per minuti infiniti tra una semplice operazione e l’altra, uno SmartPhone che non può essere usato come tale, perché proprio non-ce-la-fa.

Non sono per nulla esperta in merito, ma dubito che sia normale, quindi se state pensando di acquistarlo e se siete capitati da queste parti cercando un’opinione in merito: provate altro, acquistatevi un cellulare normale piuttosto, tanto la sua sorte sarà comunque quella, con lo svantaggio dell’assenza della tastierina.

Per correttezza devo dire che mi è stato proposto di sostituirlo con uno simile [non credo che sarebbe comunque possibile, perché mi si è staccato l'adesivo protettivo dei tastini laterali],  ma con tutta franchezza non penso che la situazione cambierebbe di molto, inoltre a me serve semplicemente un cellulare per essere usato come tale, visto che gli altri 2 vecchiotti hanno deciso di morirmi il mese scorso, quindi non avendo pretese supertecnologiche di alcun tipo [e neppure un piano telefonico per il WEB o "tutto incluso"], me lo tengo e basta.

Quello che però è certo, è che se prima non avevo una gran opinione verso gli SmartPhone, ora è addirittura peggiorata.

Articoli Correlati

6 Commenti per SmartPhone LG

  1. Mari
    giovedì, 17 gennaio 2013 at 08:27 (5 anni ago)

    è che te ne hanno regalato uno ormai troppo vecchio [nonostante sia uscito si e no 4 anni fa] rispetto all’evoluzione delle app. Se consideri che l’android di quel telefono è 2.2 e quella che è in giro adesso è la 4.2, capisci anche perché funziona così “male”. Mi spiace che la prima esperienza sia stata pessima perché io con la LG mi trovo piuttosto bene.

    0
    Rispondi
    • Sylia
      giovedì, 17 gennaio 2013 at 13:15 (5 anni ago)

      Ho visto in giro, ma buttandosi sui prezzi bassi – e senza informarsi prima – è inevitabile imbattersi in certe “fregature”.
      Pace, anche se lo sto usando per il secondo numero che ora uso meno e non per il primo che uso di più, preferendo il mio vecchio Nokia 3120.. il che la dice tutta.

      0
      Rispondi
  2. Mari
    giovedì, 17 gennaio 2013 at 18:29 (5 anni ago)

    Eh lo so, anche se magari, spendendo un centinaio di euro, [le classiche offerte 99.xx] t’avesse preso per esempio l’LG L3, avresti avuto qualcosina di un po’ più moderno come componenti. Poi ovvio, se non lo usi per il numero principale e non conti di farci chissà che, va anche bene alla fine, le telefonate e gli sms vanno lo stesso come su qualsiasi altro telefono, però poteva essere un modo per poter prendere confidenza con la cosa. Volendo pure della stessa nokia ci sono degli smartphone con Symbian [che è sempre stato il loro sistema di default] che costano poco e funzionano discretamente se vuoi provare fb, e altre app di base, anche con una connessione wifi da casa. S’è fatto proprio abbagliare da android e dalla svendita messi assieme :D
    Conumque pure io – quando ci eravamo buttati – dapprima mi era preso lo sconforto, e temevo di aver speso soldi inutilmente… ma poi l’ho rivalutato. L’inizio spesso è spiazzante. Senza diventare come quelli malati che stanno sempre col naso appiciccato allo schermo, e controllano ogni 5 secondi le notifiche, ha una sua utilità pure senza centinaia di app che il più delle volte non usi mai xD

    0
    Rispondi
    • Sylia
      giovedì, 17 gennaio 2013 at 19:33 (5 anni ago)

      Guarda, io l’ho resettato giusto qualche ora fa, ora è basico e ho riaggiunto solo i contatti, lo terrò così, anche perché altrimenti si blocca e ci mette come minimo 1/2 minuti per passare da una schermata all’altra e non oso immaginare cosa farebbe con le chiamate, quindi preferisco non rischiare.
      Inoltre la prima volta che l’ho acceso mi ha svuotato il credito della SIM, 5 euro circa, il tutto in meno di un minuto, visto che nella schermata iniziale mi ha chiesto l’ora e quella successiva se volevo disattivare il trasferimento dati, al mio sì ha fatto un rumore strano e poi si è attivata la schermata principale,… e voilà, i 5 euro non c’erano già più. Che fregatura.
      Comunque non credo che abbia valutato la presenta di Android, dato che ci capisce quanto o forse meno di me, credo che abbia influito semplicemente il prezzo e il venditore.

      0
      Rispondi
  3. Mari
    giovedì, 17 gennaio 2013 at 22:16 (5 anni ago)

    Casomai un giorno ti trovassi alle prese con un altro smartphone, o dovessi di nuovo resettare/impostare questo, accendilo senza sim dentro. In quel modo ti chiederà di impostare una rete wifi, almeno salvi qualche euro, e se qualcosa deve aggiornarsi almeno hai meno problemi ;) se vuoi in futuro provare a “giocarci” un po’ fai così, almeno puoi esplorare senza rimetterci soldi ;)

    0
    Rispondi
    • Sylia
      giovedì, 17 gennaio 2013 at 22:27 (5 anni ago)

      Oramai è vuota la SIM, quindi non può fare altri danni e siccome ora uso l’altra scheda credo che non la caricherò nuvamente molto presto. :)

      0
      Rispondi

Lascia un commento