Primavera dove sei?

I giorni passano sotto la pioggia e francamente non ne posso più di vedere il cielo grigio, ho voglia di sole, di luce, di caldo, di colori e di cambiamento.

Leela è già pronta visto che è totalmente rasata, non potevamo più aspettare, aveva dei nodi troppo grandi e da troppo tempo, che stavano già iniziando a causarle delle irritazioni alla pelle, purtroppo con il suo pelo — e il suo caratterino — non c’è altra scelta che tosarla due volte l’anno, sperando che possa essere sufficiente a non farla riempire nuovamente troppo di nodi.
Questo però l’ha resa super agitata, oramai ogni mattino verso le 5/6 si mette a miagolare e a buttare tutto a terra, un’esasperazione infinita.

Per il resto, ho acquistato le mie prime scarpe ballerine e le ho anche indossate [oggi], un vero e proprio evento, visto che il mio slogan da sempre e fino a un anno fa era: “tacchi-tacchi-solo-tacchi, le ballerine non mi avranno mai!”
Non posso dire di apprezzarle, dato che vorrei poter continuare a indossare i tacchi, però oramai non mi è proprio più possibile a causa dell’alluce valgo che mi fa costantemente male anche senza scarpe: sì, prima o poi, inevitabilmente — dopo 20 anni sui soli tacchi — dovrò farmi operare.

Lascia un commento