Poca chiarezza = Guai

Credo che nell’Era della condivisione e della creazione compulsiva di fotografie/filmati, sia sempre più evidente la necessità di tutela, verso se stessi e verso terzi, motivo per cui esiste la legge sulla privacy, il copyright, etc. eppure troppo spesso si viene travolti dal malcostume generale, causato dalla compulsione di massa, che a lungo andare annebbia innegabilmente la mente di tutti.

Ed è così che subentra la poca chiarezza, oppure la dimenticanza, dovuta prevalentemente alla “scontatezza” attribuita erroneamente alla questione e alla situazione, causando malintesi, malcontento e grandissime perdite di tempo.

Ora mi ritrovo con un video di quattro ore, quasi totalmente montato, che non può essere usato in alcun modo, posso solo limitarmi a estrapolarne l’audio per realizzare in futuro delle trascrizioni necessarie, unico motivo per cui non ho iniziato a prendere a testate il muro [però 4 ore sempre in piedi, a saperlo prima….].

Lascia un commento