Aggiornamenti Vari

La scorsa settimana è stata un po’ pesantina e forse lo sarà anche questa, sia per l’arrivo del piccoletto e del relativo cambio d’equilibrio [non solo per i gatti], sia per alcuni lavori fatti – e ancora da finire – in casa, sia per un progetto che sto portando a termine e che ha visto la sua realizzazione definitiva proprio in questi 5/6 giorni, dato che finalmente sono riuscita a far capire “alla cliente” come dovevamo procedere entrambe, giungendo a una decisione definitiva e – forse – alla conclusione [vedrò giovedì].

Per quanto riguarda il piccoletto, ieri siamo tornati dal veterinario per fare un controllo post-bagnetti e per prendere l’antipulci [per lui e Leela], visto che purtroppo ne ho vista qualcuna e probabilmente erano proprio loro la causa delle piccole crosticine che avevamo visto la volta precedente, la micosi non c’entrava nulla – per fortuna – infatti attualmente non ha più niente.
Poi visto i suoi persistenti problemi intestinali abbiamo fatto fare di nuovo il test delle feci, che questa volta ha rilevato la presenza dei coccidi, comuni nei cuccioli e a volte potenzialmente pericolosi se non curati, infatti quasi sicuramente sono la causa di tutti i suoi problemi, dal pancino gonfio, alle feci frequenti e molli, alle puzzette [un’arma chimica], incluso tra l’altro il bere frequentemente, la crescita un po’ lenta e probabilmente anche la sua mania di mordere tutto [rientrano tutti tra i sintomi..].
La sua cura, composta da un quarto di pillola di Isospen ogni giorno per 12 giorni, inizierà oggi, visto che ieri la farmacia ne era sprovvista. Spero che non sarà troppo complicato riuscire a fargliero prendere, è talmente vorace che se ingannato dovrebbe ingurgitare tutto senza storie, ma non si sa mai.

Certo che potevano prendersene maggior cura eh? La conferma che quando si ha troppi gatti – e si fanno sfornare troppi gattini – la salute di quest’ultimi ne risente inevitabilmente.

Parlando di Leela invece, le cose sembrano andare decisamente meglio, non gli soffia più, ma si prendono a botte quasi tutto il giorno.
A volte sento Loki miagolare in modo lamentoso e quando vado a cercarlo, lo trovo schiacchiato a terra, dal dolce peso di Leela, che lo tiene fermo con tutte le sue forze, mordicchiandolo sul collo, mentre il piccolo cerca di dibattersi senza successo e appena riesce a liberarsi – o lo lascia andare – inizia a saltellare ovunque, cercando come prima cosa di fare di nuovo la lotta con Leela, non lasciandola più stare fino a quando lei si stufa e corre via, sul suo tiragraffi [in cui per ora, ma solo per ora, è salva, visto che Loki non riesce a salirci].
Non si leccano, non si fanno le coccole e non dormono assieme, però il fatto che già giochino è un passo avanti, anche se più che altro fanno la lotta cercando reciprocamente di sottomettersi. -_-‘

Lascia un commento