Crazy Lipsticks

20140818_151446
Giusto per concludere [almeno momentaneamente] il discorso lipstick, ecco gli ultimi non ancora elencati, quelli più particolati e che ho imparato ad apprezzare/rivalutare solo nell’ultimo anno:

  • Gypsy di Efl: il primo che ho preso tra tutti molto tempo fa, un bel fucsia/viola freddo, opaco e portabile, senza effetto neon o simili [sebbene su una pelle bianca come la mia il contrasto ovviamente c’è], mi piace molto, proprio perché è “tranquillo” e trovo che sia il colore più classico tra tutti, quindi quello da avere sempre nel cassetto.
    La durata è ottima per essere un rossetto low-cost, come tutti quelli della stessa linea che mi hanno piacevolmente sorpresa [es. gli altri 2 rossi, tra cui Posh che adoro].
  • Impassioned di MAC: ebbene sì, io che detesto l’arancione ho preso questo rossetto che molte definiscono essere un rosa troppo aranciato, mentre io per qualche assurdo motivo su di me lo vedo più rosa/rosso e senza virate aranciate, ma non escludo che la mia possa essere solo una mera errata autoconvinzione, per continuare a usare un rossetto estremamente particolare [sì, l’ho messo e più di una volta, sarà per questo che l’estate non si è vista?].
    Essendo un Amplified è molto cremoso e inizialmente lucido, però la durata è buona [al contrario dei CremeSheen], anche se su di me purtroppo quasi tutti gli Amplified dopo qualche ora tendono a spargersi un po’ ovunque, facendomi apparire “il codice a barre” sul contorno delle labbra, ecco perché anche se meno confortevoli tendo a preferire i Matte.
  • Girl About Town di MAC: è stato il primo rossetto che avrei voluto prendere di MAC, ma per vari dilemmi ho sempre finito per acquistare altro, compreso Lickable, visto dai più come il suo sostituto, ma vi posso assicurare che seppure può sembrare, non è così, motivo per cui alla fine mi sono decisa a prenderlo e ne sono stata molto felice, perché lo adoro, credo che sia uno dei colori più belli di MAC e uno dei pochi, assieme al Russian Red, da avere.
    È un bel fucsia freddo, più di Lickable, indubbiamente vivo, ma trovo che sia un colore adatto a molti tipi di pelle e colore, l’unica grande pecca [per me], è che si tratta di un Amplified, quindi vale lo stesso discorso fatto con Impassioned, dopo un po’ mi appare il “codice a barre” e non è bello.
  • Lickable di MAC: un colore particolare, un fucsia freddo un po’ più fragola e leggermente più scuro rispetto a Girl About Town, che al suo interno sembra quasi avere dei brillantini, anche se poi una volta applicato non si vedono minimamente. È un CremeSheen, quindi la durata dovrebbe essere scadente, ma in realtà si comporta in modo strano, infatti sembra quasi appiccicarsi sulle labbra, fissando il colore come un tinta, durando poi molto-molto tempo, però purtroppo anche la sensazione di labbra “appiccicose” persiste, cosa che mi fa apprezzare veramente poco questo rossetto [ecco perché poi ho acquistato l’altro].
  • Rebel di MAC: dallo stick sembra scurissimo, in realtà è molto più chiaro e portabile [specialmente se applicato col pennello], un rosa/viola/amarena intenso, proprio il tipo di colorazione/virata che io apprezzo di più, perché è in sintonia e rende molto con il colore dei miei occhi [azzurri/verdini, detti anche cerulei], sebbene a causa della mia carnagione questa sia anche la virata massima di viola che io possa permettermi, senza sembrare una morta sepolta e riesumata dopo mesi [mi ricordo ancora quando provai allo Store “Up The Amp“, lo spavento nel vedermi allo specchio… brrrr]. È un Satin, quindi ha una buona durata.
  • Wear Berries 09 di Essence: la stessa colorazione/virata di Rebel, ma più chiara e meno intensa, anche per via del finish più cremoso/untuoso [come tutti i rossetti essence], che lo rendono meno impegnativo, ma anche meno duraturo. Mi piace comunque molto e lo uso senza problemi particolari.
  • Smooth Berry, Stay Matt di Essence: bellissimo colore, un rosa/fucsia/rosso molto acceso, peccato però che sia un lip cream e che come tale si comporti: appiccicoso, si sparge ovunque e dura.. non lo so, non l’ho mai portato così tanto da poterlo capire [no, non lo uso].

Come si è potuto capire, quelli che uso con maggior tranquillità sono Gyspy, Rebel e Wear Berries, perché non mi danno alcun problema, mentre purtroppo quelli più particolari attualmente ho un po’ di paura ad usarli, specialmente con il caldo e se devo stare fuori per più di un’ora, perché a causa del loro finish non mi si fissano sulle labbra e tendono a voler scoprire il mondo.
Motivo per cui alla fine [e dopo aver letto mooolte recensioni] mi sono convinta ad acquistare il Primer labbra della MAC, Prep + Prime Lip, sperando che non solo riesca a fissarmi i rossetti Amplified, ma che riesca anche a farmi durare più di 2 minuti il Ruby Woo e un altro suo fratellino che mi arriverà col primer, il Flat Out Fabulous [mi ricorda Rebel, ma più chiaro e più sul rosato], che purtroppo è un Retro Matte, come il RW appunto e se riuscisse anche a non farmi seccare troppo le labbra con i Matte, sarebbe perfetto, da standing ovation [Incrociamo le dita.. e speriamo che non sia inutile come quello della ELF].

4 Commenti per Crazy Lipsticks

  1. Fefy
    martedì, 19 agosto 2014 at 17:07 (3 anni ago)

    FOF mi attira parecchio… ma per questo mese ho combinato abbastanza guai (rossettosi), colpa di troppe cose successe insieme! Potevo resistere ad un espositore Chanel coi prezzi un 20-25% più bassi rispetto ai nostri? Ecco, appunto.

    0
    Rispondi
    • Sylia
      martedì, 19 agosto 2014 at 19:51 (3 anni ago)

      Ammetto la mia totale ignoranza [voluta] rispetto ai rossetti Chanel e simili, per via del costo a mio avviso veramente eccessivo, che amplifica sia il terrore delle cantonate [e già con MAC quando ne prendi una brucia parecchio], sia quello della “dipendenza” ;)
      Per FOF alcun* dicono che sia simile a “Flamingo” di Mulac e quest’ultimo ho letto che lo ritengono uguale alla matita di NeveCosmetics “Sfilata”, quindi ti farò poi sapere se sono voci attendibili o meno [io sono preoccupata più che altro per il finish, spero non faccia come il Ruby Woo].

      0
      Rispondi
      • Fefy
        mercoledì, 20 agosto 2014 at 10:46 (3 anni ago)

        Non sono brava coi colori… ma a me FOF/Flamingo sembrano molto più rosa di un Rebel/Sfilata. Poi dimmi quando arriva eh! :)

        0
        Rispondi
        • Sylia
          mercoledì, 20 agosto 2014 at 13:24 (3 anni ago)

          Certo ;)

          0
          Rispondi

Lascia un commento