Do you speak english?

Ok, il titolo non c’entra nulla, se non per il fatto che sono nuovamente alla ricerca di qualcun* che possa farmi una traduzione professionale in inglese, perché – ebbene sì – ho dato il ben servito all’altra “traduttrice”, dato che veramente non ne potevo più, peggio ancora dopo che la “professionista” mi ha detto di non poter tradurre le Pagine mancanti [Privacy, Disclaimer, Credits] in Tedesco, per via del linguaggio “legale” [in “privacy” ci può stare, ma negli altri dove lo ha visto il linguaggio legale?], suggerendomi di lasciarle in italiano [ah ah ah].

Tutto questo, per il “modico prezzo” di 240 euro.
240 EURO.
11 ore di lavoro [in un mese e mezzo! – e solo a suo avviso] per 240 euro.
240 Euro per un lavoro in super ritardo e incompleto.
In nero, quindi non c’è neppure la scusa del prezzo gonfiato per via delle tasse.
Non ho parole.
Se non avessi già deciso prima di non farle fare la parte inglese, lo avrei deciso adesso, non sta né in cielo né in terra una cosa simile, specialmente considerando che quella cifra me l’aveva indicata inizialmente per la DOPPIA traduzione.
Poco corretta fino alla fine.

Un’esperienza non propriamente positiva, diciamo così.
Ora manca solo il pagamento, su cui tra l’altro non si è fatta aspettare [chissà come mai] e poi questione chiusa, avanti un’altra o un altro, per entrambe le lingue, che potrebbero comunque rivelarsi utili anche in altre occasioni.

..cioè questa in 4/5 giorni di lavoro a orario standard, si fa uno stipendio medio. Assurdo.

Lascia un commento