Sempre peggio

Nell’ospedale attuale ora non funziona neanche più il macchinario per le risonanze, quindi tutto sembra essere nuovamente rimandato, non fanno che rimandare e temporeggiare, mentre io mi sento sempre più sotto pressione, con persone che mi dicono cosa dovrei fare o meno, perché parlare ovviamente è molto facile.

Poi c’è chi mi chiama per cavolate e favori che dovrei fare loro, ma col cavolo che mi chiedono come sto e come va.

Vorrei smettere di rispondere al telefono, ma purtroppo vista la situazione incerta devo rispondere a tutti, specialmente ai numeri sconosciuti, perché potrebbe essere l’ospedale, un medico o comunque qualcuno con cui devo parlare per le varie questioni in sospeso. 

Mi sto spegnendo, esaurendo, tutto mi appare sempre più difficile e la stanchezza è sempre più dominante. 

..mi sento veramente sola.

Articoli Correlati

Lascia un commento