Windows 10 il primo Grave problema

Bello tutto, tranne il piccolo problemino di “non riconoscimento percorsi dei file” che mi da su vari programmi da quando l’ho aggiornato, tra cui Adobe Acrobat Pro, il vecchio Office 2010 e altri che ho disinstallato, convinta che il problema fosse solo un’eventuale “incompabilità”.

Fino a quando ho provato ad installare Office 365 e mi ha dato lo stesso identico problema: lo installa, ma non lo vede, segnala che il percorso del file è errato/inesistente, quando invece c’è, eccome se c’è e se lo è piazzato lì da solo, eppure non funziona e neppure l’assistenza Microsoft sembra aver mai visto/sentito di questo problema, non sapendo che pesci pigliare.

Per fortuna che ho acquistato solo un mese, almeno se non dovessero proprio riuscire a capire il problema e a risolvere questo immenso controsenso [accetto tutto, ma che Microsoft si crei dei problemi da solo, in un ambiente suo, anche con programmi suoi.. un po’ meno] avrò buttato via 7 euro e non 70, anche se poi dovrò trovare un sostituto, che purtroppo non lo sarà mai al 100% [so cosa c’è in giro e non mi ci sono mai trovata troppo bene, perché comunque le impaginazioni cambiano molto da un programma all’altro].

Comunque sto notanto anche un altro problema con le sue app: non riesce più ad aggiornarle e quelle in attesa di quell’aggiornamento impossibile hanno deciso di non funzionare più correttamente, come la posta, il calendario, etc.
Ehhhhhh….
..
e l’unica cosa che ho installato/disinstallato/installato/disinstallato/etc da questo “cambiamento” è stato proprio Office 365.

Lascia un commento