Voilà! Come nuovo

Finalmente sul mio Notebook Asus tutto sembra funzionare nel verso giusto: sì, il problema era proprio la precedente installazione di Windows10, evidentemente “buggerata”.

Questa volta quando ho eseguito l’aggiornamento il portatile era quasi vuoto, aveva solo le sue app/i suoi programmi di sistema, tra cui molti di Asus, che precedentemente mi avevano dato molti problemi, infatti avevo dovuto ripristinarli tutti, visto che non funzionavano più, mentre ora.. tutto è funzionante, senza ripristino, ho semplicemente dovuto scaricare/installare l’aggiornamento di alcuni Drivers rilasciati per Win10, per la scheda video Nvidia e per altro software interno.

Office 365 e Adobe Acrobat Pro ora non danno più alcun tipo di problema, si sono installati e aperti subitissimo, idem altre App, quindi finalmente sono riuscita a fare quello che dovevo, aggiornando Curriculum, etc.

Altro che assistenza Microsoft! Sarei ancora lì a installare e disinstallare il programma, chiudendo tutte le applicazioni di sistema, riavviando in modalità provvisoria, etc. etc.

Meglio così, ho dato una bella pulita [anche se c’era ben poco da pulire] e ho aggiornato alcuni programmi di mio uso comune, passando alle versioni nuove.

Sebbene ci sia stato questo problemino “mica da niente”, continuo ad apprezzare questa nuova versione di Windows, specialmente dopo aver rivisto/usato velocemente Win8 e Win8.1, brrrrrrr non devevo l’ora di poter insallare nuovamente Win10.

L’unica cosa ce mi lascia notevolmente perplessa è: tra 12 mesi, cosa succederà? Rilasceranno un modo per poter formattare il PC tornando ad usare Win10, creando ad esempio un’immagine di sistema [ora tale opzione non esiste], o cosa? Oppure se si dovrà formattare il sistema tutto verrà definitivamente perso e dopo essersi abituati alla nuova versione per 12 mesi, si sarà costretti ad usare nuovamente Win8, oppure a mettere mano al portafoglio per acquistare l’aggiornamento che ora è gratuito?
Come ipotesi non è per nulla bella e neanche tranquillizzante, anzi mi pare un po’ una bastardata, ma tant’è…

Lascia un commento