Fissazioni Assurde e Improvvise

Solo a me capita di fissarmi improvvisamente su cose/oggetti che un secondo prima non avevo mai neanche considerato?

Dev’essere una strana malattia, oppure fa semplicemente parte dell’ossessiva compulsiva che è in me, che talvolta sente la necessità di risaltare fuori per fare qualche danno, giusto per tenersi in allenamento.

Oggi è toccato ai supporti smartphone per le auto, esatto, non credo possa esistere oggetto meno interessante e più lontano a causare ossessioni di questo, eppure io sono stata a leggere recensioni, vedere foto, video e tutto quello che trovavo, per O-R-E.

E la cosa ancora più assurda è che io non avevo mai neppure pensato di fare un tale acquisto, dato che non è mai stato di mio interesse, fino a quando è arrivata la mia Micra e oggi – cazzeggiando online – ho scoperto di VOLERE uno di quei supporti, perché assolutamentissimamente necessario.
Io DEVO avere uno di quei supporti.
Perché?
Non lo so, devo chiederlo alla vocina malefica/ossessiva nella mia testa, che mi ha fatto fare il danno, anzi.. TRE.

In momenti come questo penso di essere totalmente fuori di testa, pronta per passare la vita in Psichiatria, tra i miei simili, dove forse riuscirei finalmente a sentirmi a mio agio.

Amazon è stato il complice involontario [..bah] di questa follia, assecondandola e fomentandola, recensione dopo recensione, con immagini, link collegati, prodotti consigliati, etc. etc. etc. un vortice infinito da cui non se ne esce più, non con il conto/portafoglio intonso.
Infatti alla fine mi sono decisa a optare per un prodottino semplice-semplice, piccolino, carino ed economicissimo, poi per un altro, valutando alcune possibili problematiche.. e infine – colpo di scena pure per me – per un altro ancora, DOPO aver acquistato gli altri due [e già qui… ma c’è un perché, nella mia testa].

I “perché”:

  1. il primo supporto della Mudder è piccolino, carino, economicissimo e “a pinza”, quindi dovrebbe tenere fermo lo smartphone, però è da fissare su una bocchetta dell’aria, che nella Micra è molto vicino al volante, quindi potrei non trovarmi benissimo, inoltre molti utenti commentando questa tipologia di prodotto si sono lamentati del fatto che il peso maggiore dei Phablet, ma anche di altri Smartphone più piccoli, potevano rendere instabile il supporto, che in taluni casi arrivava a non fare più presa sulle barre della bocchetta d’aria, facendo cadere tutto e sformando/allargando i ganci posteriori, rendendolo poi inutilizzabile.
    Io ho acquistato un supporto differente dagli altri visti e tanto recensiti, mi dava l’impressione di maggior stabilità e visto il costo contenuto la vocina nella mia testa ha esclamato: “ma sì, prendilo, può essere utile in ogni caso, anche in altre circostanze e se poi va tutto bene, quando sei di fretta è l’ideale, anche per usarlo sulla macchina di tuo fratello e poi è così carino, guarda che bei colori! Mentre se va male.. ci hai perso poco!“.
    Carrello

  2. il secondo supporto, sempre Mudder, mi ha incuriosita subito perché non ne avevo mai visti di quella tipologia, con l’attacco particolare per fissarlo nel lettore CD dell’auto e mi è sembrata subito una genialata, specialmente considerando che io odio i supporti con la ventosa, che si fissano sul cruscotto o peggio ancora sul parabrezza, sono fastidiosi e poi non ne ho mai visto uno funzionare correttamente, si sono sempre staccati/rotti tutti [esperienza indiretta] e le varie recensioni bene o male lo confermavano.
    In più, questo prodotto specifico, sembrava essere fornito con due differenti supporti intercambiabili nella parte finale, uno con “sistema magnetico” e l’altro classico con “sistema a molle” in cui inserisci lo smartphone e speri che lo tenga ben stretto. Le recensioni sembravano ottimali e la vocina mi ha convinta con “prendilo! sono due in uno, se un sistema non ti garba o non è adatto per il Note e la custodia che ha, puoi provare l’altro, meglio tenersi alcune opzioni, ci sono più possibilità che non si riveli un acquisto sbagliato, inoltre anche gli altri sono così, ma non hanno la doppia scelta e costano uguale. Inoltre se quell’altro piccolino non dovesse “funzionare”, che farai? dai, così non paghi neanche la spedizione, visto che saranno spediti dallo stesso negozio“.
    Carrello.
    Pagamento.
    Dopo mi sono resa conto che alcune foto degli utenti non coincidevano con le immagini del prodotto e leggendo di nuovo i commenti, anzi, le domande, è uscito che molti avevano ricevuto un supporto un po’ diverso, infatti la parte con il sistema a molle è più piccolo, una semplice pinza, apparentemente meno solida dell’altro prodotto acquistato, con quindi meno sostegno di quanto mi aspettassi vedendo un’altra tipologia nell’immagine di vendita. Le recensioni però erano quasi tutte positive, specialmente per la facilità di inserimendo dell’ingresso CD, vista la possibilità di adeguare la lunghezza, ottenendo una buona stabilità, almeno alla base.
    Francamente ero ugualmente felice e soddisfatta, fino a quando Amazon e i suoi “link collegati” ai prodotti simili, ci hanno messo lo zampino.
  3. il terzo supporto, della Satechi, è esteticamente gradevole, compatto, apparentemente molto solido e ben fatto, inoltre ha tutte le recensioni positive ed entusiaste [idem nello store .UK e .COM], tranne per pochi che si sono imbattuti nell’incompatibilità della grandezza del lettore CD della loro macchina, compromettendo così l’inserimento, la stabilità e la funzionalità del prodotto, dalle misure limitatamente regolabili.
    Oggettivamente mi è piaciuto subito, perché rispecchiava meglio non solo i miei gusti, ma anche la funzionalità, con opzioni aggiuntive rispetto al n. 2, tra cui la possibilità di reclinare – oltre che in alto e in basso – anche verso destra e sinistra, inoltre “il braccio” sembra più lungo, quindi a mio avviso lo smartphone starebbe più vicino al guidatore e sarebbe più comodo, sia per guardare le indicazioni dei percorsi, sia per fare altro, tra cui rispondere al telefono con il vivavoce.
    Visti gli acquisti già fatti non avevo intenzione di prendere anche questo, ma la mia testolina mi ha spinta a cercare altre recensioni, foto, video, informazioni, fino a quando me ne sono “infatuata” e non c’è stato più niente da fare, con la vocina malefica che “sììì! prendiloooo! ok, ne hai già presi altri e di macchina + smartphone ne hai uno solo, ma anche tuo fratello ha un auto, quindi uno lo puoi sempre dare a lui, così lo usi quando sei nella sua macchina, specialmente quando dovete usare le indicazione stradali, cosa che è accaduta spessissimo e poi anche lui potrà sfruttarlo per il suo smartphone! su su su! questo sembra potenzialmente perfetto.. se compatibile al 100% con il lettore CD“.
    Poi ho visto un video americano, in cui il prodotto era mostrato molto bene, anche in macchina e…
    Carrello.
    Pagamento immediato.

Sono una mezza pazza, lo so, specialmente perché potrei tutt’ora annullare uno dei due ordini, o entrambi, eppure non l’ho fatto e non lo farò.
Vedremo la prossima settimana, nella speranza che almeno uno dei tre supporti poi funzioni, adeguandosi perfettamente alle mie esigenze, alla mia Micra e al mio Note 4!

Lascia un commento