Progetti Frivoli

Avrei quasi voglia di iniziare uno di quei progetti frivoli annuali come la Happines Jar, le Q&A a Day con 365 domande, o le 365 [366] fotografie, ma purtroppo tendo a peccare di costanza e anche di creatività, specialmente se deve essere quotidiana, inoltre non so proprio se sarei in grado di trovare sempre qualcosa di positivo da segnare/scrivere/fotografare, ammetto però che mi piacerebbe molto..

 

sabato, 2 gennaio 2016, ore 9:36
Io ci provo, anche se in modo anomalo:

  • le “Q&A a Day con 366 domande” [prese tradotte sul gruppo FB “CartoPazze“] le farò qui sopra, aggiornando continuamente un unico post – che per ora credo sarà protetto da password, visto che non so che risposte potrò dare – altrimenti diventerebbe troppo dispersivo e caotico per il mio piccolo Blog;
  • il progetto fotografico per me è troppo, ci avevo già provato negli anni passati, ma a meno che non si faccia di professione il/la fotograf* o che si viaggi molto per svago/lavoro, credo che sia veramente difficile riuscire a portarlo avanti decentemente, quindi salto, limitandomi a ciò che faccio già;
  • la “Happines Jar” invece l’ho convertita in “Happines Organiser”, visto che userò la picciccinina Filofax Domino Mini viola [presa a 5 euro con l’A4.. non potevo certo lasciarla lì..], in questo modo sarò obbligata ad essere più sintetica possibile visto il poco spazio giornaliero e avrò meno scuse per abbandonarla, anche perché è talmente carina che devo usarla per forza… e cercare un po’ di positività ogni giorno, anche con citazioni, canzoni, pensieri, eventi, acquisti, etc. credo che non potrà farmi che bene, specialmente nei momenti bui.

4 Commenti per Progetti Frivoli

  1. erika
    domenica, 03 gennaio 2016 at 20:36 (2 anni ago)

    Sì ma tu sei bravissima, io non ho così tanta pazienza, già sto zampettando perché le tipografie riaprono solo domani (e ieri mi sono lasciata sfuggire una stampante decente che comunque mi serviva, a causa della mia indecisione…) figurati tenere TRE agende :D
    Però vedo come va, se mi trovo bene quest’anno e l’anno prossimo la voglio più grande, la compact la faccio diventare un porta documenti da borsetta (con tanti taschini per documenti, ricette medice ecc…) e mi do all’ A5, ma non garantisco, anche perché il modello compatto mi sembra davvero pratico e sufficiente (però tornassi indietro forse-forse prenderei la personal).

    Quindi fammi capire, tu ora hai due A5, una “normale” e una il pelle?

    Hai provato altre marche e le hai trovate peggiori?

    0
    Rispondi
    • Sylia
      domenica, 03 gennaio 2016 at 23:01 (2 anni ago)

      Sì, ho 2 A5, la Filofax Saffiano Aquamarine di similpelle e la Lockwood Aqua di pelle, che fondamentalmente è stata un capriccio perché da folle come sono quando vedo quel colore [ottanio/turchese e simili] non riesco a resistere, bellissima, ma meno capiente e più delicata della mia agenda principale, cioè la Saffiano, infatti al contrario di quest’ultima non posso portarla in giro nella borsa, perché la rovinerei subito, motivo per cui la uso come “agenda da casa”, per i refill con i contenuti più delicati [es. password, garanzie], le liste generiche e i refill dei mesi trascorsi [es. novembre e dicembre 2015], per alleggerire l’altra agenda pienissima, poi quasi sicuramente ci metterò altro, ma sono ancora in fase di “lavorazione/meditazione” :D

      Non ho provato per ora altre marche, anche se sono molto tentata dalla Kikki, che per fortuna non diventa una tentazione concreta sia per la difficile reperibilità, sia per i costi non propriamente bassi con in più il potenziale problema dogana e sia per gli anelli/inserti dorati, che proprio non mi piacciono.

      Ho anche valutato la Collins, e in effetti credo che prenderò la A4 zip, che sarebbe la stessa identica tipologia che ho preso della Filofax, quella arancione, dato che mi ci sto trovando molto bene e un’altra mi sarebbe utile per la mia documentazione personale e su Amazon attualmente il costo è più conveniente, anche se il colore è rosa… -_-‘
      Per le agende normali ne ho sentito parlare molto bene, ma non mi sembrano così facili da trovare/reperire, se non per la colorazione rosa.. che proprio no…

      Poi sui vari gruppi e su youtube ho sentito parlare di tante altre marche, però è anche vero che la qualità mi è sempre sembrata inferiore rispetto alle filofax [Agende in pelle e fatte a mano a parte, c’è un sito e un’azienda in Polonia (?) che da la possibilità di commissionare online la propria agenda, personalizzandola in ogni singolo particolare, scegliendo la pelle, il colore degli esterni e degli interni, le tasche, la dimensione degli anelli, la tipologia/colore, tutto, però ovviamente un servizio e una qualità simile comporta anche un costo finale è altissimo].

      Diciamo che io attualmente sono un po’ in fissa con le Filofax perché mi ci sto trovando bene e anche perché ci sono tanti modelli, che cambiano negli anni, l’unica pecca è che alcuni costano molto, come la Lockwood, e che io amando le A5 [si possono usare per qualsiasi cosa, come le A4, non solo come agende, quindi sono sempre sfruttabili] le prenderei sempre di questa dimensione, che ovviamente è la più cara :(….. ammetto che se potessi prenderei anche la Malden, sempre in pelle, ma morbidissima e capiente, però costa forse più della Lockwood, per fortuna che il modello colore “Aqua” lo hanno messo fuori produzione tempo fa [e mooolte acquirenti hanno fatto una vera e propria protesta in merito, perché era molto voluta/quotata], altrimenti non so cos’avrei fatto :D

      Stavo anche valutando l’acquisto di una Personal, l’unico modello che non ho, sebbene sia in realtà il più comprato/usato, però non so se poi riuscirei ad usarla amando definitivamente la dimensione più grande. Comunque cercando ho visto che il modello Domino [che in realtà non mi piace molto] ha gli anelli molto grandi anche nella Personal e che inoltre la chiusura particolare permette di riempirla molto, più degli altri modelli sempre Personal, cosa che mi attira molto, anche per il costo non elevato, ma non so……. mi verrebbe comunque da guardare/usare la versione A5 :D

      In conclusione ho imparato che “in questo mondo” la cosa migliore è valutare sempre tutto, guardare, informarsi, cercare foto e video su youtube [ce ne sono molti che mostrano le agende, li ho fatti anche io per sopperire al fatto che quando li cercavo per quei modelli non li trovavo] e poi cercarle in giro per i negozi per vederle dal vivo, se è possibile, ma comunque è quando ce le hai tra le mani che capisci se le userai o meno e come, ad esempio la Compact che ho io, che è uguale alla tua, ma nel colore Duck Egg, sebbene mi piaccia tantissimo… non riesco proprio ad usarla, non c’è niente da fare, infatti è ancora impachettata nella sua scatola ed è un peccato. Riesco a usare la Pocket, addirittura la Mini, ma quella proprio no, eppure la Saffiano Zip che uso come portafoglio è anch’essa una Compact.. e la uso anche per scriverci le liste e appunti brevi.

      Ti ho risposto con un poema e non mi ricordo neppure il perché, sono proprio fusa ahah :D

      1
      Rispondi
      • erika
        sabato, 09 gennaio 2016 at 19:39 (2 anni ago)

        Ahah, pure io devo ammettere che per quanto possa adorare la sobrietà della Filofax c’è una Kikki k che mi piace: quella nera.

        Secondo me rasenta la perfezione :D

        Anche perché per me il connubio trama Saffiano + nero + interni a righe bianche e nere è WOW.

        Però hanno quei refill e divisori da quinta elementare che meh. Son carini ma dopo due giorni vorresti cavarti gli occhi e poi bloccano l’immaginazione, così già pronti…

        Se in agosto durante le ferie passo da Londra comunque un giretto nello store di Covent Garden me lo faccio, si sa mai… ovviamente ti scriverò nel caso :P

        0
        Rispondi
        • Sylia
          sabato, 09 gennaio 2016 at 20:02 (2 anni ago)

          Noooo ti stai vendicando anche tu?!? ahahah :D :D ;)
          Le Kikki sono graziose, però non le vedo così imperdibili come sembra nel gruppo, specialmente in questo periodo in cui – sarà per via degli sconti – sembrano essersi buttate tutte all’acquisto feroce come se non ci fosse un domani e una possibile, quanto probabile, Dogana ad attenderle..
          Sarà che attualmente nessuna mi ispira particolarmente, anche per via delle rifiniture dorate, mentre per quanto riguarda i refill francamente non mi sono neppure soffermata a guardarli, forse perché la mia testolina oramai “malata” da già per scontato che la rifarei da zero :D …ma tanto so che rifaresti tutto anche tu eheheh ;)
          ..ed è giusto così, immagina cosa potresti fare con quella splendida agenda nera, con gli interni a righe bianche e nere.. abbinati alla tua bravura/creatività, diventerebbe ancora più favolosa e unica! ;)

          1
          Rispondi

Lascia un commento