Fondotinta Re(marc)able 10 Ivory Light di Marc Jacobs = Delusione cocente

Devo scriverlo da qualche parte, DEVO scriverlo qui sopra, perché credo sia stata una delle mie delusioni più profonde e costose nel campo “make-up/cosmetico” di sempre: il Fondotinta Re(marc)able 10 Ivory Light di Marc Jacobs, FA SCHIFO!
Non buttate via soldi – troppi soldi – per niente!

remarcable - marc jacobs - ivory light

Io purtroppo mi sono fatta ipnotizzare da molte recensioni italiane/americane viste sia su youtube, sia lette su vari blog, più il piccolo particolare NON indifferente della presenza della colorazione chiarissima – 10 ivory light – anche in Italia, che se vogliamo può rientrare tranquillamente tra i veri e propri Miracoli, visto che qui certe colorazioni non arrivano MAI.
In questo caso – per me – sarebbe stata una fortuna e invece no… giusto..

Tale fondotinta per nulla economico rientra nella categoria “coprente”, anzi, “super-coprente”, perché concentrato e quindi adatto a pelli particolarmente problematiche, grasse, miste e normali, per cui sembrava poter essere l’ideale per me, specialmente vedendo/leggendo alcune opinioni, che lo definivano ottimo e dalla resa “naturalissima” [.. su quale pianeta esattamente? si sono sempre dimenticate di specificarlo, da lì il “malinteso”], oltre ad essere super resistente e tendenzialmente matte, col piccolo potenziale fastidio della confezione, dato che il contenitore non ha alcun erogatore, ma solo una sorta di “bacchetta” che raccoglie poco prodotto alla volta, il giusto – dicono –  questo per via del suo essere “concentrato” che rende necessario l’impiego di pochissimo prodotto per avere un ottimo risultato, motivo per cui sono venduti meno ml totali rispetto a tutti gli altri fondotinta e a un costo molto elevato.

L’unico punto su cui posso concordare è la stranezza del contenitore, che però è decisamente la cosa meno peggiore e quindi l’unica che fondamentalmente posso gradire e comprendere in qualche modo, poi ovviamente concordo anche col prezzo esagerato, sebbene avrei compreso anche quest’ultimo SE il fondotinta fosse stato come descritto/decantato… ma invece NO, dato che non è neppure minimamente accettabile e neanche lontanamente usabile, non da me almeno, dato che sulla mia pelle MISTA [in alcuni punti è normale, in altri un po’ grassa e in altri ancora secca] è un obbrobrio, non “si attacca” e nello stesso tempo si secca subito, diventando impossibile da applicare/tirare/sfumare, dove lo metto sta, letteralmente, anche se lo applico con la spugnetta o con le dita o col pennello fitto, non importa, l’effetto è lo stesso: il prodotto che tocca la pelle, che sia un puntino, una goccia, una strisciolina – anche sostanziosa – non si muove praticamente più, sebbene io la lavori immediatamentissimamente.. e se insisto allora inizia a “spezzarsi”, facendo un inquietante effetto da “terreno secco e spaccato della Death Valley”, tutt’altro che un belvedere! 

Ovviamente ho provato ogni tipo di applicazione, anche con/senza crema idratante, con/senza primer, sia super siliconico [si rapprende con meno velocità, ma l’effetto finale è sempre troppo secco], sia con semplice glicerina, ma il risultato non cambia o comunque non diventa più accettabile.
Avevo anche provato a mescolarlo con un altro fondotinta un po’ più “sostanzioso”, senza però ottenere un reale successo, dato che la secchezza esagerata era ugualmente troppo visibile, come la palese presenza del fondotinta e inoltre la durata era pessima, dato che tale fondo – il Remarcable – in realtà non è matte, è quasi satinato e dopo non molto tempo inizia a fare un effetto quasi lucido, per cui non solo ti ritrovi la pelle di una vecchia di 90 anni, ma pure lucida come quella di un’adolescente, col fondotinta che inizia a camminare e a mutare ulteriormente a proprio piacimento.

Il peggio del peggio.

Forse sono stata solo sfortunata io, perché evidentemente la mia tipologia di pelle non è proprio adatta, ma dalla mia esperienza non mi sentirei neppure di consigliarlo a chi ha un’altra tipologia, tipo solo grassa, normale o – peggio ancora – secca, sebbene a quanto pare molte in realtà si siamo trovate più che bene, riuscendo addirittura a ottenere un effetto ben sfumato e naturale [..fantascienza per me..]

Visto che ci sono incorporo un video di una donna “matura” americana, che fa vedere MOLTO bene il risultato ottenuto con questo fondo e sebbene io sia ancora ben lontana dal rientrare tra le “over 50” e non abbia neppure la sua tipologia di pelle […], il risultato su di me è molto simile, anzi, in realtà è addirittura peggiore.
…depressione. -_-‘

Pessimo, pessimo, pessimo! 
Che brutta delusione.. :(

1 Commento per Fondotinta Re(marc)able 10 Ivory Light di Marc Jacobs = Delusione cocente

  1. Federica
    venerdì, 06 ottobre 2017 at 13:26 (2 mesi ago)

    Ciao, ho preso proprio ieri questo fondotinta e… sono più che depressa. Non so neanche descrivere bene a parole quanto schifo faccia questo prodotto… dopo aver speso la bellezza di 44 euro (anch’io mi sono lasciata incantare da varie recensioni viste su Youtube), non potrò più utilizzarlo. Ma ci rendiamo conto???
    NON COMPRATELO. SCHIFO SCHIFO SCHIFO!!!

    0
    Rispondi

Lascia un commento