Tutto tranquillo.. forse troppo

In questi giorni mi è passata totalmente la voglia di scrivere, sia qui, sia sull’agenda, anche se in questo caso di tratta solo di aggiornare impegni, cose da fare e cose fatte, e la causa fondamentalmente è che attualmente sono in una fase di calma piatta, assoluta, totale, senza alcuna “emergenza”, cosa a cui oramai non ero più abituata e francamente un po’ ne sto risentendo credo, o almeno mi sembra di essere entrata in modalità “Stand-by” in attesa di non si sa bene cosa [..oltre al beltempo].

Mio padre sta bene, si è leggermente fissato col giardino, coi fiori e ortaggi vari, quindi almeno la mattinata la passa in questo modo, quando il tempo lo permette.. e negli ultimi due giorni il sole si è presentato, anche se solo ed esclusivamente per via del vento fortissimo, che porta via tutto e abbassa la temperatura in modo impressionante, tanto che oggi si sono sfiorati i 0 gradi. [brrrrrrr].
Poi non dovendo fare visite di alcun tipo è abbastanza tranquillo, tranne in quei momenti improvvisi di “follia pura” in cui fa le cose più assurde e che attualmente sto cercando fortemente di evitare/evitarmi in ogni modo, con parziale successo.

Sto notando ora di essere circondata dai miei gattoni, Loki che ronfa e si stiracchia a destra, mentre Leela che se la dorme a sinistra, dev’essere l’effetto del vento, almeno su Loki che generalmente se ne va altrove entrando raramente in modalità “coccolosa” [..solitamente quando ritorno a casa, ma non sempre]. Mi piace questa cosa.

Articoli Correlati

Lascia un commento