It’s Back

Il mio Adorato ASUS è tornato a casa giorni fa, il 14 più esattamente, totalmente vuoto, con nuovamente windows 8 a fare capolino sullo schermo, ma – almeno per il momento – i problemi sembrano essere stati risolti, anche perché da quello che risulta sulla “fattura” hanno cambiato 3 pezzi interni: Mainboard, sponge LVDS e Flex LCD…. -_-‘

..per fortuna che avevo acquistato l’Estensione della garanzia, perché col cambio della Scheda Madre probabilmente la ASUS mi avrebbero portato via un piccolo patrimonio suppongo.

Mi è andata inoltre bene che WIN10 fosse ancora liberamente scaricabile, almeno fino a fine mese, perché la chiavetta per il Ripristino che avevo fatto ha miseramente fallito, mandandomi K:O: totalmente il PC e corrompendo il sistema operativo precaricato, quindi dopo un momento di panico iniziale e dopo aver cercato COME su ASUS si può accedere al ripristino interno all’accensione del PC [F9], sono riuscita a sistemare il casino, installando nuovamente Win8 e poi direttamente Win10, cosa che in realtà ha fatto tutto da solo al primo avvio, mettendoci ovviamente tutto il resto della giornata.

Alla fine però è tornato quasi come prima, dico quasi, perché in realtà non ho importato tutti i file che avevo messo sul Disco esterno, anzi, ne ho ricopiati pochissimi, installando tra l’altro solo pochi programmi basici e quelli di Adobe, che bene o male tendenzialmente alla fine mi servono sempre.

Quindi è leggerissssssssimo, sebbene abbia una partizione aggiuntiva chiamata “SYSTEM” che non so proprio da dove sia uscita, riconosciuta tra l’altro come un DVD esterno…. quindi il mistero si infittisce… :/

In ogni caso la prima cosa che ho fatto è stata quella di creare il DVD di installazione di Windows10 + l’USB, trovando anche la Key di attivazione grazie a un programma esterno, dato che ASUS mi ha comunicato che loro non forniscono più tali chiavi, perché “preinstallate nel sistema” e quindi auto-attivanti-riconosciute-bla-bla-bla… ok, benissimo, ma se “fidarsi è bene” non farlo talvolta è molto meglio.. [cambio della scheda madre dopo un anno e mezzo…. è tutto detto!].

Per il resto.. le cose non stanno andando per niente bene.
Mio fratello è tutt’ora svanito nel nulla, cosa che mi attiva nei suoi confronti un istinto omicida sempre più forte e nello stesso tempo mio padre non sembra stare per niente bene, fatica visibilmente a camminare, si stanca velocissimamente, anche le scale oramai le fa in modo sempre più lento e con molta fatica. Gli ho chiesto se vuole che porto giù il letto… ma non ha neppure voluto sentire tale opzione.

Domani tra l’altro dovrò portarlo al colloquio con l’Assistente Sociale, per il controllo della Regione e probabilmente passerò anche alla CGIL a rilasciare il Documento richiesto per il controllo dei Redditi…. controlli infiniti quando non danno nulla e a chi è seriamente malato, non ho parole.

…ah… ci sarebbe anche una “novità”, ma non so come definirla, dato che riguarda un piccolo “ritorno al passato”: il “ritorno” della persona che “mi spinse” indirettamente a creare questo Blog, con i primi post di sfogo.

Articoli Correlati

Lascia un commento