Post Taggati ‘donne’

L’Indipendenza

L‘indipendenza è quella cosa preziosa che ti rende libera, forte e talvolta spaventosa agli occhi dei piccoli uomini, che cercano di ostacolarla in ogni modo, sebbene tutte le donne dovrebbero averla di diritto, proprio come lo è sempre stato per loro, eppure tutt’oggi non è così, perché per le donne è dannatamente più difficile ottenerla e mantenerla nelle varie fasi della vita, e agli occhi degli ignoranti tutto ciò appare ancora “normale”.

L’ho bramata per anni, capendo che era il mio unico mezzo di libertà e speranza di salvezza da una brutta relazione, ma mi sono resa conto molto presto che in realtà l’indipendenza TOTALE è la chiave della propria “salvezza” in generale e con tutte le relazioni, perché MAI nessuno potrà ricattarti, incatenarti e neppure sminuirti, dato che da libera.. da forte… da “completa”.. è molto più facile allontanare immediatamente le persone negative, l’importante è non dare mai loro ALCUN potere sulla propria vita, non rinunciando MAI alla propria indipendenza, in nessun campo… perché è in quel momento che diventi più debole e “prigioniera”, in totale balia di una mentalità ancora profondamente misogina e maschilista, che purtroppo si cela ancora in tantissimi uomini italiani [anche quelli che spesso sostengono il contrario, dichiarandosi pro-indipendenza «certo hai i tuoi spazi, certo hai i tuoi tempi, certo hai i tuoi impegni, certo hai il tuo lavoro, certo hai le tue amicizie».. tutte cazzate ai fatti, perché loro – e ciò che vogliono – pretendono poi di venire sempre prima di tutto.. specialmente di te].

L’indipendenza non solo ti fa stare meglio con gli altri, ma ti fa stare meglio con te stessa, perché ti toglie tante paure, quelle che fondamentalmente spingono poi a fare scelte sbagliate o a non fare proprio alcuna scelta, come la paura di stare da sola… quante cazzate ha fatto fare e crudeltà ha fatto subire a ogni singola donna in questo mondo? quante?

Lei è la chiave di tutti i nostri problemi.. e i piccoli uomini lo sanno, ecco perché ne sono terrorizzati.

Questa veloce riflessione non è nuova, l’ho compresa e “fatta mia” negli anni, con varie esperienze.. dirette e indirette, ritrovandomi ogni volta a prenderne comunque atto,.. un tempo con paura e smarrimento, mentre ora con forza e fierezza, perché il mio modo di vivermi, di vivere le altre persone e talune situazioni è decisamente cambiato, cosa di cui sono sempre più orgogliosa.

Poi ci saranno sempre gli alti e i bassi, i periodi in cui tutto sembra essere magnifico e altri in cui tutto sembra distruggersi, ma fa parte della vita e della propria costante crescita, della propria “fortificazione”, e alla soglia dei miei 36 anni, dopo averne passate veramente di ogni, posso tranquillamente affermare che: mi va benissimo così.
Tante sfide in cui mettersi veramente in gioco, evolvendo e imparando ogni volta qualcosa di nuovo, senza stagnarsi nel nulla.
Per il mio modo di essere – io che prendo vita e rendo al meglio sotto pressione – ci sta.