Post Taggati ‘liquigas’

ExCreditori Smemorati

È passato un Agente/Rappresentante della Liquigas, quando si è identificato sono rimasta un po’ spiazzata e quando mi ha detto il motivo della sua visita ancora di più: il credito – debito di mio padre – di 515 euro, che avevo pagato/estinto più di un mese fa.

Sembra che la loro comunicazione interna sia alquanto scarsina, visto che quando gli ho detto non solo di aver già estinto il debito vecchio, ma che è stato fatto addirittura un nuovo pieno di Gas e che è stato già pagato anche quello, è caduto totalmente dalle nuvole, apparendo tra l’altro anche un po’ mortificato, infatti si è scusato più volte, dicendo di essere già passato tempo fa e di aver parlato con mio padre, che evidentemente aveva fatto “promesse a vuoto”, motivo per cui inizialmente sembrava essere molto “agguerrito” [essenziale quando si fa questo tipo di lavoro – riscossione crediti – suppongo].

Il foglio dell’avvenuto bonifico ce l’ho, non gliel’ho mostrato perché non ci ho pensato, però il fatto che la Liquigas sia passata a fare il pieno è già di per se la conferma che non c’erano più altri debiti, che avevo appunto estinto proprio per sbloccarne il passaggio.

..e siamo a quota 2 operatori/aziende che – con un primo impatto arrogante/accusatorio – esigono pagamenti già effettuati/estinti: 1 VetroCar, 2 Liquigas.
Vediamo se si aggiungeranno altri componenti svampiti alla lista…

Come la Coperta di Linus

Oggi e domani mia zia si era offerta di portare mio padre all’Ospedale al mio posto, per “lasciarmi tranquilla”, in realtà sono scesa ugualmente e la stessa cosa farò domani, dato che alla fine devo sempre fare da assistente: per le infermiere che fanno troppa fatica a cercare e leggere la cartella clinica di mio padre, quindi chiedono a me quale/quanto farmaco devono usare [???], per mio padre che ovviamente non si ricorda mai nulla e mia zia, che fondamentalmente è svampita molto più di me [vedo il mio futuro..], quindi si confonde spesso e poi non sa nello specifico nulla dei farmaci, delle visite, etc. motivo per cui non potrebbe rispondere a determinate domande, inoltre – per tutti questi motivi e altri – mi chiede sempre di accompagnarla, assisterla, consigliarla, aiutarla, sia per questioni più importanti, sia per cavolate, come il passaggio a wind ad esempio […ma anche mio fratello vuole che sia con lui, per questo e per tutto il resto,…. a volte mi sento un po’ come “la coperta di Linus”], che forse farà domani, dopo aver fatto un giro al mercato ad Ivrea per prendere alcuni vestiti a sua madre/mia nonna, quindi – ovviamente – mi ha chiesto se mi andava di scendere per non dover fare tutto da sola, in attesa che mio padre completi la Chemio.

Domani pomeriggio tra l’altro verrà anche un tecnico per revisionare la caldaia, che da quanto ho letto sul libretto non viene controllata dal 2009 [ma sì, che vuoi che sia……], infatti è già tanto se oggi i permosifoni si siano accesi senza problemi, anche se purtroppo nel piano terra ora si rifiutano di spegnersi, quindi bisognerà probabilmente cambiare il termostato o capire dove possa essere il guasto [si farà anche questo..].

Manca solo più la fattura della Liquigas [li ho chiamati stamani prima di scendere, oramai l’operatore mi riconosce subito senza neppure dovergli dire chi sono. Il che dice tutto su quanto ho rotto le palle in queste settimane], poi almeno con i “conti” a breve dovremmo essere a posto, visto che questo pomeriggio il Contabile mi ha finalmente inviato anche la “fattura/preventivo” del Notaio, con la cifra esatta che dovremo sborsare il 7, era in allegato a una “splendida” mail dove mi faceva l’elenco degli assegni da portare, con rispettivi importi e nominativi.
Brrrrividi freddi.

…voglio anche io “una coperta” di Linus.