Post Taggati ‘netsons’

netsons

Stavo pensando di provare l’hosting Netsons, che tra l’altro ho visto fornire svariati pacchetti molto interessanti, tra cui quello basico “Professionale Condiviso” e quello più completo “Business” che andrebbe bene per la maggior parte dei siti e tutti quelli che gestisco. Assomiglia molto al pacchetto fornito da Aruba, ma migliore e più conveniente.

Il problema è: che diavolo di dominio creo? Se non esistesse il Who Is, o se i dati personali fossero tutelati oppure se si potessere essere tali con il Privacy Whois ovunque, non avrei dubbi e mi butterei sul .it, ma siccome non mi va di spargere le mie informazioni private in giro, sono abbattuta e persa [non solo per l’estensione, ma proprio per il nome].
Inoltre ho appena scoperto che anche il .eu non è così sicuro, perché sul sito “ufficiale” viene comunque mostrato l’indirizzo e-mail di registrazione [che rottura, a saperlo prima su TopHost mi registravo con una mail secondaria].

Tra l’altro TopHost è di nuovo in crisi, sta creando improvvisi problemi di DNS su un sito che gestisco e non posso neppure aprire/inviare un Ticket, perché hanno rimosso tale possibilità. Che assistenza pessima.
Devo assolutamente provare Netsons, per avere un’altra piattaforma da – eventualmente – usare/consigliare.
In realtà c’è anche il servizio di hosting privato che sto usando nell’ultimo lavoro, però a causa delle varie problematiche riscontrate non mi convince molto, specialmente perché la questione venditore/rivenditori è troppo confusionaria e per questo manca totalmente l’Assistenza [con il rivenditore ultimo che se ne lava bellamente le mani].

Ore 15:30
Mi sono appena resa conto di una cazzata che ho scritto: io quel sito in realtà NON lo gestisco, visto che non sono pagata per farlo, lo avevo creato lo scorso anno e stop, con il piccolo particolare che vengo continuamente contattata per tutto, per fare piccoli aggiornamenti, per inserire post [anche se avevo creato video appositi dove mostravo come si faceva], per messaggi di errore [al posto di contattare l’hosting], per controllare il social network ed eventuali problemi con gmail o libero.
Cavolo, devo veramente imparare a mettere un freno a tutto questo, oramai ogni volta che ricevo un’e-mail, un sms, o una chiamata mi prende l’ansia: assistenza per tutti [anche a perfett* sconosciut*], 7 giorni su 7, a ogni ora del giorno e della notte.

C’è un problema di qualsiasi tipo?
Non capisci qualcosa e non vuoi perdere tempo a riflettere o a cercarti la soluzione?
Hai un dubbio generico?
Ti serve qualcosa, possibilmente SUBITO?
Oppure devi fare qualcosa, ma non ne hai voglia?
Chiamami quando vuoi e fai fare tutto a me, non aspetto altro!
-_-‘

Ore 17:30
Dopo aver trovato nelle FAQ questo:

Netsons fornisce di base e gratuitamente in automatico il privacy protection per i domini .it, mentre per i domini .com 5€+iva l’anno.

In particolare per i .IT, per disposizioni dell’authority italiana, dovranno essere visibili almeno i campi “name” ed “organization” dei contatti Registrant, Admin e Technical. Tutti gli altri campi verranno oscurare al pubblico.

e aver richiesto la conferma tramite telefono, posso ufficialmente dire di avere il mio primo dominio.it.
Da “oggi” avrò quanto meno una e-mail bellissima, ufficiale e personalizzata, tra l’altro usabile anche da mio padre e mio fratello.

Sono già entrata in amministrazione guardando tutto, ed è un altro mondo rispetto a TopHost, e mi piace molto.
Non so ancora quale sarà la reale funzionalità e non credo che lo metterò realmente alla prova molto presto, ma i servizi offerti non mi sembrano per niente male e l’assistenza è immediata, sia tramite Ticket, sia telefonicamente.

..mediterò seriamente se trasferire anche questo spazio.

P.S: ebbene sì, lo confermo, il malefico nic.it sta esponendo solo il mio Nome & Cognome, nulla di più. Urrà!