Post Taggati ‘totac’

Divano Arrivato

Oggi mi hanno portato il Divano acquistato da Totac e sì, è il modello da me ordinato ed è come me lo ricordavo, tranne per il piccolo particolare del colore, che è molto bello, ma lo avrei preferito meno tendente al giallo, che poi è quello che credevo di avere scelto, quindi credo che avrei dovuto optare per la tonalità più chiara, simil-bianco, che in realtà era comunque un crema, non un bianco ottico.

Vabbè, è andata così, volendo in futuro potrei anche farmi rifare la fodera in un altro colore, ma per ora va più che bene così.

IMG_20161119_143655

È comunque comodo e apparentemente robusto, quindi non dovrebbe sformarsi dopo pochi mesi come quelli dell’Idea, inoltre dovrebbe essere un 3 posti, ma in realtà è meno lungo del precedente, quindi sembra più un due posti molto abbondante, ma con maggior profondità e francamente mi sta benissimo così.

Mio fratello è venuto a vederlo, anche perché nel caso in cui non mi fosse piaciuto – visto che praticamente mi ha costretta lui ad acquistarlo – se lo sarebbe preso lui, che ci si è seduto bello comodo per praticamente tutto il tempo.

L’unica mia attuale preoccupazione è Leela.
Il mio dolce angioletto infatti si è trasformato in un diavoletto, saltando continuamente come una matta sul divano, facendo agguati e scappando/tornando, tutto con le sue unghiette di fuori, cosa che non aveva mai fatto prima, quindi sono un po’ perplessa, temendo non poco per la sorte del nuovo divano, che dovrebbe avere un tessuto resistente, antimacchia e anche “anti-graffio”, ovviamente però se lo graffia con troppa forza non tira i fili, ma lo danneggia inevitabilmente.
Per questo sto provando a farla giocare/sfogare con i suoi giochini, che generalmente ignora, ma evidentemente sta sentendo sempre di più il bisogno di scatenarsi.. con Loki lo faceva, non spesso e non senza liti tra i due, ma era meglio di niente.

Totac Chiama

Oggi mi ha chiamata Totac, che sarebbe il negozio dei divani da cui lo scorso mese avevo prenotato/acquistato il mio, in realtà non ho ben capito il motivo di tale telefonata, dato che la ragazza mi ha semplicemente detto che il divano è tutt’ora in produzione e che non hanno ancora comunicato loro la data di consegna.

Ok, quindi?

Considerando il fatto che io lo aspettavo comunque per i primi di Dicembre, direi che quell’informazione per me è stata abbastanza inutile, apprezzo che professionalmente abbiano sentito il bisogno di “rassicurarmi” sul fatto che il mio ordine sia stato preso in considerazione, etc. però avrebbe avuto un po’ più senso se mi avessero comunicato una data ad esempio.

C’è comunque da dire che quando io ho esordito con «..ok, tanto io lo aspettavo per i primi di dicembre», la ragazza mi ha risposto «ma noooo! arriverà molto prima, probabilmente per metà novembre!», vabbbbbè, anche se per esperienze passate è insolito che un’ordinazione di questo tipo non si prolunghi oltre la tempistica fornita all’acquisto e siccome a me avevano detto 30 giorni lavoravi, oggettivamente – calendario alla mano – si finiva appunto ai primi del prossimo mese, verso il mio compleanno.

Chi avrà ragione? Buh, spero solo che mi avviseranno qualche giorno prima, visto che alla consegna dovrò pagare in contanti la cifra residua, che non è proprio bassina.. e inoltre dovrò togliere il letto che attualmente uso come divano [che tra l’altro è pure molto comodo].

Intanto continuo a sperare che una volta sistemato non finirò per pentirmi della scelta “classica”, ma un po’ particolare..